FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto del cinema

Nonplayer per i produttori di Harry Potter

nonplayer.jpg

Terminata la saga di Harry Potter, la Warner Bros. e i suoi produttori si sono già messi in moto per trovare nuovi interessanti progetti da portare sul grande schermo, nella speranza di ripetere gli incredibili risultati della saga nata dai romanzi di J.K. Rowling.

Ecco quindi che il produttore David Heyman si è assicurato per conto della major i diritti su una serie a fumetti intitolata Nonplayer, un'affascinante storia fantasy i cui primi sei numeri sono usciti ad aprile di quest'anno.

A questo link potete ammirare le prime pagine del fumetto, realizzate dall'illustratore Nate Simpson, noto in passato come concept artist di videogiochi.

La storia è ambientata a cavallo fra il nostro mondo e un universo fantastico, e segue le avventure di una bella eroina:

A metà del 21° secolo, l'America non ha molto da offrire a Dana Stevens, ma c'è molto per cui vivere nell'universo dei Guerrieri di Jarvath, il videogioco online a immersione totale più popolare al mondo. Nel mondo reale, è una ragazze che fa consegne a domicilio e vive ancora con la madre, ma in quel mondo è un'assassina d'elite. Quando riesce a sopraffare Re Heremoth, un famoso personaggio non giocante, pensa di aver finalmente trovato un'occasione di fama. Ma quando uccide la Regina Fendra, la reazione del re è di un realismo sconcertante. C'è qualcosa di sbagliato in Jarvath, e gli effetti potrebbero riverberarsi oltre i confini del gioco.
 

A produrre l'adattamento insieme a Heyman troviamo anche Roy Lee, produttore di The Roommate.