FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto del cinema

Le riprese di Wolverine si terranno anche in Giappone

wolverine.jpg

In una nuova intervista a MTV News, il CEO della Fox Tom Rothman ha aggiornato sullo sviluppo di The Wolverine, il nuovo film dedicato al supereroe Marvel a lungo rinviato, e che vedrà Logan dirigersi in Giappone.

Qualche giorno fa è stato confermato che parte delle riprese si svolgerà in Australia, ma Rothman ha confermato che in realtà le riprese in esterni si terranno proprio in Giappone:

Sì, le scene in teatro di posa verranno girate in Australia. Ma le scene in esterni verranno girate in Giappone.

Il film è ambientato in Giappone: coinvolgeremo molti attori Giapponesi, perché è basato su una famosa serie a fumetti. Quello che posso dirvi, a nome di Hugh Jackman, è che il suo obiettivo è quello di farvi vedere un Wolverine veramente furioso e cazzuto!

L'anno scorso proprio alla CinemaCon lo stesso Jackman aveva spiegato che a causa dello tsunami era presto per dire se sarebbe stato possibile girare delle scene in Giappone. Ora, grazie al rinvio delle riprese, sembra che ciò sarà possibile.

Rothman ha concluso che non è stato ancora deciso se girare o meno il film in 3D.

La data di uscita stabilita dalla Fox è il 26 luglio 2013, la sceneggiatura è stata scritta da Christopher McQuarrie e rimaneggiata da Mark Bomback. La storia dovrebbe seguire la storyline della miniserie di Wolverine del 1990 scritta da Frank Miller e Chris Claremont: Wolverine va in Giappone alla ricerca del suo amore perduto, Mariko Yashida, e la trova sposata a un gelido uomo d'affari. Finirà per rimanere coinvolto nei giri del clan ninja The Hand e dovrà vedersela con Silver Samurai.