FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto del cinema

Isabelle Fuhrman da Hunger Games a Suspiria

suspiria.jpeg

Bambina con un segreto terrificante in Orphan, giovane assassina in Hunger Games, Isabelle Fuhrman è entrata a far parte del nutrito cast dell'imminente remake americano di Suspiria, forse la pellicola più celebre di Dario Argento. Diretto da David Gordon Green (Strafumati, Your highness) il film, prodotto dalla Crime Scene Pictures, vede al momento confermati Isabelle Huppert (più volte collaboratrice del regista Michael Haneke), Janet McTeer (The woman in black), Michael Nyqvist (protagonista della trilogia svedese Millennium) e Antje Traue (Pandorum, Man of Steel).

La trama, ben nota ai fan del f ilmdel 1977, vede una giovane e ambiziosa studentessa americana (interpretata proprio da Isabelle Fuhrnam) che giunge in Europa per frequentare un rinomato istituto scolastico. La sua permanenza diverrà un incubo in seguito ad una serie di brutali omicidi che si consumeranno all'interno del campus, fino a giungere ad inaspettate rivelazioni.

Basato su uno script dello stesso Green e di Chris Gebert, il film verrà prodotto da Luca Guadagnino e Francesco Melzi d'Eril, con un inizio di riprese fissato per il prossimo settembre. Spicca tra le collaboratrici la costumista tre volte premio Oscar Milena Canonero (Momenti di Gloria, Barry lindon, Marie Antoinette).

Isabelle Fuhrman.jpg