FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto del cinema

Star Wars VII, J.J. Abrams rivela: Steven Spielberg sapeva già tutto

jjabrams.jpeg

 

 

Il prossimo numero dell’edizione cartacea di Empire, con la complicità dell’uscita di Into Darkness – Star Treksarà un vero e proprio tributo a J.J.Abrams, già salvatore del franchise ideato da Gene Roddenberry e prossimo traghettatore della saga di Star Wars.

La versione online del popolare magazine ha già pubblicato un piccolo estratto di questo lungo speciale di 75 pagine, in cui Abrams svela alcuni retroscena del suo coinvolgimento per Star Wars VII rivelando, inoltre, che Steven Spielberg sapeva già tutto a riguardo di quello che bolliva in pentola.

Il filmmaker afferma di non aver ancora stabilito l’approccio al film, più che altro perché ha iniziato da pochissimo tempo a lavoraci:

Ancora non lo so, più che altro perché abbiamo appena cominciato a lavorarci. Per cui è davvero un’ottima domanda cui spero di riuscire a rispondere quando avrò una risposta da dare. Ora come ora ci sono molte più domande che risposte, ma per me non si tratta di una situazione nuova. Anche se sono arrivato a essi seguendo strade differenti, il punto di incontro di entrambi (Star Wars e Star Trek, ndr.) è quel luogo in cui mi trovo a esclamare “Oooh, questo si che è davvero emozionante!”. E anche se non sono mai stato un fan di Star Trek, sapevo che poteva esserci una sua versione che mi avrebbe davvero eccitato, che mi avrebbe fatto pensare “Così è una figata”, che mi sarebbe sembrata appropriata e che avrei voluto davvero vedere.

Come saremmo arrivati a tutto questo, quali scelte avremmo fatto, chi sarebbe stato coinvolto – era un genere di cose che dovevamo capire, ma tutto era fondato su questa indescrivibile passione viscerale per quello che sarebbe potuto essere. Con Star Wars ora provo sensazioni simili. Posso percepire, arrivare a identificarmi di nuovo con quel desiderio di quello che vorrei vedere e si tratta di un punto di partenza estremamente stimolante per un nuovo progetto. I film, i relativi mondi, non potrebbero essere più differenti, ma quell’atmosfera elettrizzante che si può percepire è quello che accomuna i due franchise.

Abrams parla poi di come abbia fatto cambiare idea circa l’assunzione della regia di Star Wars VII:

La mia prima reazione era stata di diniego, perché stavo nel bel mezzo della lavorazione di Star Trek e non potevo neanche prendere in considerazione la cosa. Ma il tempo è poi trascorso e mi sono ritrovato in un punto in cui la maggior parte del lavoro pesante per Into Darkness era terminata. Per cui quando mi sono incontrato con Kathy abbiamo iniziato a discutere la cosa e io ero in grado di poter sostenere la conversazione. Devo dire che Steven Spielberg è stato estremamente incoraggiante per Star Wars. E’ buffo, perché quando gli ho raccontato la cosa è scappato fuori che lui sapeva già tutto quello che stava accadendo.

L'uscita di Star Wars: Episodio VII, scritto da Michael Arndt e diretto da J.J. Abrams, è prevista per il 2015.

Quanto attendete il film? Votate il vostro BAD Hype nella scheda! Vi invitiamo inoltre a visitare BadWars, il nostro fansite dedicato alla saga. Potete anche parlare della saga nel nostro forum speciale dedicato a Star Wars!