Sono passati ormai diversi mesi da quando è trapelato il rumour che Ben Affleck potrebbe dirigere (e interpretare) il prossimo film di Batman. L’attore e regista si è detto da subito disponibile, ma da allora non è arrivata nessuna conferma.

Ora Affleck parla nuovamente della possibilità su USA Today, mostrandosi sempre più interessato:

Abbiamo chiedo ad Affleck se una delle ragioni per cui hai accettato di interpretare Batman è anche quella di avere la possibilità di raccontare lui stesso una storia in questo universo supereroistico un giorno. La sua risposta:

Quello che posso dire è che in tutto questo processo non avevo mai immaginato di poter dirigere un film come questo, né che la cosa potesse concretizzarsi realmente. Ma Zack Snyder mi è stato di grande ispirazione, lo è stato assistere a ciò che faceva e vedendolo lavorare ogni giorno, guardare l’ambizione con cui raccontava questa storia, ciò che era in grado di fare con questa sorta di storia mitologica su scala epica.

Insomma, ancora una dimostrazione d’interesse più che una conferma.

Il report di qualche mese fa sosteneva che il film si chiamerà The Batman e che uscirà nel 2018, le riprese quindi dovrebbero tenersi l’anno prossimo. Per il momento Affleck ha solo un film confermato come regista: Live by Night, in uscita l’anno prossimo. Intanto debutterà nei panni del Cavaliere Oscuro a marzo in Batman V Superman – Dawn of Justice.