È morto a 68 anni Tony Dyson, l’uomo che ha costruito materialmente il modello di R2-D2 utilizzato nelle riprese di Star Wars.

Dyson è morto di cause naturali ed è stato trovato nella sua casa di Gozo, a Malta, dove viveva da più di vent’anni.

R2-D2 venne ideato da Ralph McQuarrie con John Stears, nel 1977 George Lucas decise di contattare Dyson, che guidava il piccolo studio inglese The White Horse Toy Company, per creare il modello da utilizzare sul set. Dyson ne realizzò ben otto (di quattro radiocomandati), all’interno del quale si nascondeva Kenny Baker: ci mise 5 mesi per costruire la versione definitiva

Negli anni Dyson ha lavorato anche per film come Superman II, Moonraker – Operazione Spazio, Altered States, Dragon Slayer. È stato nominato all’Emmy per la supervisione agli effetti speciali.

Fonte: BBC