Qualche mese fa, durante il Back to the Future Day, Michael J. Fox in persona ha rivelato di aver provato le Nike autoallaccianti di Ritorno al Futuro, e promettendo che sarebbero state rivelate al pubblico nella primavera del 2016.

Ebbene, ora ci siamo: la Nike ha annunciato le Nike HyperAdaps 1.0, pubblicando uno spot che ne mostra il funzionamento. Il design non ha nulla a che vedere con le Nike MAG autoallaccianti del film, principalmente perché non funzioneranno allo stesso modo. Si tratta di sneakers in grado di “stringersi” intorno al piede non appena vengono indossate, grazie alla pressione. Ma per gli appassionati la Nike ha annunciato che una edizione limitata di Nike MAG simili a quelle del film e autoallaccianti verranno messe all’asta: i proventi saranno destinati alla fondazione di Michael J. Fox per la ricerca sul Parkinson.

Secondo Nike, le nuove scarpe saranno la piattaforma di lancio per una nuova tecnologia, un vero e proprio… passo avanti, ovvero “l’allaccio adattivo” (adaptive lacing):

Quando indossi la scarpa, il tuo tallone colpisce un sensore e il sistema stringe la scarpa automaticamente. Ci sono poi due bottoni sul lato, in modo da fissare la scarpa e adattarla finchè non è perfetta.

Le Nike HyperAdapt 1.0 saranno disponibili solo per i membri di Nike+ a partire da Natale, in tre colori.