ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

 

Si è molto parlato della presenza di Jimmy Olsen in Batman v Superman: Dawn of Justice. A un certo punto della produzione del film sembrava che i realizzatori avessero deciso di affidare il ruolo a una donna, una “Jenny Olsen” interpretata da Rebecca Buller. La stessa attrice ha ammesso che il suo personaggio “si è evoluto”, e infatti nel film si chiama Jenny Jurwich.

Invece, Jimmy Olsen è presente nel film, solo che lo spettatore non si accorge della sua presenza prima dei titoli di coda.

In una scena, Lois Lane (Amy Adams) viaggia in Africa per intervistare un sospetto terrorista. Ad accompagnarla, un fotografo interpretato da Michael Cassidy, che si scopre essere in realtà un agente della CIA che aveva utilizzato il viaggio di Lois per intrufolarsi nel covo dei terroristi. Lois a quel punto viene presa in ostaggio, e il leader dei terroristi viene freddato con un colpo alla testa.

Ebbene, il personaggio di Cassidy non ha nome… fino ai titoli di coda, dove viene identificato proprio come Jimmy Olsen, il classico personaggio dei fumetti di Superman che lavora come fotografo presso il Daily Planet e affianca Lois e Clark nelle loro avventure.

 

Potete esprimere il vostro voto sul film sul sondaggio e dirci la vostra opinione in questo articolo.

I NOSTRI SPECIALI

Confermati nel cast di Batman V Superman: Dawn of Justice Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane e Lawrence Fishburne. Ben Affleck interpreta Batman, Gal Gadot è Wonder Woman, Jesse Eisenberg è Lex Luthor, Ray Fisher è Cyborg. Nel cast anche Holly Hunter e Jeremy Irons. Alla sceneggiatura troveremo di nuovo David S. Goyer accanto a Snyder stesso e a Chris Terrio. A produrre il film Charles Roven, Deborah Snyder. Il film è arrivato nelle sale italiane il 23 marzo.

Fonte: Vulture