ATTENZIONE: SPOILER SUL FILM!

 

È Zack Snyder a confermare definitivamente quello che vi segnalavamo ieri sera, e cioè che il personaggio interpretato da Michael Cassidy in Batman v Superman: Dawn of Justice è l’iconico fotografo del Daily Planet Jimmy Olsen (Cassidy peraltro interpretava un editor del Daily Planet anche in Smallville).

Il regista motiva la decisione di liberarsi così del personaggio in una intervista su EW:

Abbiamo deciso di dargli questa piccola storyline perché avevamo ragionato sulla direzione che volevamo prendessero questi film e non avevamo spazio per Jimmy Olsen nel nostro grande pantheon di personaggi. Però potevamo divertirci ugualmente con lui, no?

Nel film, comunque, il colpo non è così duro per gli spettatori, perché si scopre che il personaggio è Jimmy solo se si presta attenzione ai titoli di coda. Ma le cose saranno diverse nella Ultimate Edition del film, la versione estesa in arrivo in home video a luglio:

Nella versione estesa vedremo una scena in cui lui si presenta a Lois: “Lois Lane, sono Jimmy Olsen, fotografo, ovviamente… sai, mi hanno assegnato alla tua missione”. Ovviamente si scopre che è un infiltrato della CIA.

In un primo momento, Snyder voleva un attore molto più famoso per la parte, in modo da destabilizzare lo spettatore eliminando un personaggio che si aspettava fosse un protagonista. Si trattava di Jesse Eisenberg, che alla fine ha interpretato Lex Luthor:

Pensavo, se fosse Jesse Eisenberg a esclamare “Sono Jimmy Olsen!” senza dubbio gli spettatori si sarebbero aspettati di vederlo per tutta la durata del film. Sarebbero rimasti di sasso nel vederlo morire. Così abbiamo incontrato Eisenberg e gli ho detto: “Voglio fare questo cammeo destabilizzante, saresti perfetto come Jimmy Olsen”. E lui mi ha risposto “Molto fico!”, era molto Jesse in quella riunione, introverso ma costantemente attento a ciò che dicevamo: “Quindi è un dirottamento della cultura popolare, per via dello status di un attore…” Nel vederlo parlare così, ho iniziato a dire a mia moglie Deborah: “Wow, questo ragazzo è pazzo… Debbie, e se fosse perfetto come Lex?”

In quella fase i produttori stavano cercando un attore più maturo per la parte di Lex. Bryan Cranston era in trattative:

Abbiamo parlato con i soliti noti, un attore che magari era già calvo. Bryan Cranston sarebbe stato perfetto, ed è davvero grande. Riuscite a pensare a quanto sarebbe stato diverso il film?

In realtà Eisenberg non era per niente entusiasta del cammeo che gli era stato proposto, ma ha accettato ben volentieri la parte di Lex:

Zack mi aveva contattato per qualcosa di diverso, sì. E non mi interessava molto. Ma il suo entusiasmo nei confronti del film, e la sua descrizione del progetto che stava sviluppando, sembravano davvero interessanti. Quando mi mandarono la sceneggiatura, mi chiesero di interpretare Lex ed era un personaggio costruito davvero bene.

Potete esprimere il vostro voto sul film sul sondaggio e dirci la vostra opinione in questo articolo.

I NOSTRI SPECIALI

Confermati nel cast di Batman V Superman: Dawn of Justice Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane e Lawrence Fishburne. Ben Affleck interpreta Batman, Gal Gadot è Wonder Woman, Jesse Eisenberg è Lex Luthor, Ray Fisher è Cyborg. Nel cast anche Holly Hunter e Jeremy Irons. Alla sceneggiatura troveremo di nuovo David S. Goyer accanto a Snyder stesso e a Chris Terrio. A produrre il film Charles Roven, Deborah Snyder. Il film è arrivato nelle sale italiane il 23 marzo.