Durante la promozione di Batman V Superman: Dawn of Justice, Henry Cavill e Ben Affleck hanno detto la loro sul finale del film e in particolare sulla morte di Superman.

Ricordo quando ho letto il fumetto, che ho trovato fantastico, credo che sia stato un capitolo davvero commovente nella storia dei fumetti” ha commentato Cavill. “Superman vive in ognuno di noi, è una figura da prendere come modello. E poi non va da nessuna parte finché non si smette di credere in lui“.

Affleck ha poi aggiunto:

Uno dei temi è: fin dove ci si può spingere per fermare qualcuno che rappresenta una minaccia per il futuro? Penso che più affronti questa strada, più oscuro diventa il sentiero.


 

Cosa ne pensate? Potete esprimere il vostro voto sul film sul sondaggio e dirci la vostra opinione in questo articolo.

I NOSTRI SPECIALI

Confermati nel cast di Batman V Superman: Dawn of Justice Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane e Lawrence Fishburne. Ben Affleck interpreta Batman, Gal Gadot è Wonder Woman, Jesse Eisenberg è Lex Luthor, Ray Fisher è Cyborg. Nel cast anche Holly Hunter e Jeremy Irons. Alla sceneggiatura troveremo di nuovo David S. Goyer accanto a Snyder stesso e a Chris Terrio. A produrre il film Charles Roven, Deborah Snyder. Il film è arrivato nelle sale italiane il 23 marzo.