Nuovo progetto per Doug Liman, regista di The Bourne Identity e Edge of Tomorrow.

Secondo l’Hollywood Reporter, Liman sarebbe interessato a dirigere Chaos Walking, adattamento del romanzo thriller post-apocalittico per ragazzi di Patrick Ness attualmente in sviluppo presso la Lionsgate/Summit. A scrivere la sceneggiatura nientemeno che Charlie Kaufman (Se mi Lasci ti Cancello, Il Ladro di Orchidee) e Jamie Linden.
Il possibile coinvolgimento di Liman nel film può voler dire due cose: o lo spin-off di X-Men incentrato su Gambit è stato ulteriormente rinviato, oppure il film ha perso un altro regista. Il progetto ha una storia turbolenta ormai di anni: dopo il rifiuto da parte di una serie di registi, Rupert Wyatt ha firmato per dirigere la pellicola, per poi lasciare nell’arco di poco tempo. Più recentemente hanno iniziato a circolare rumour (smentiti) sull’addio del protagonista e produttore Channing Tatum.
Liman è stato coinvolto alla fine del 2015, e mentre la sceneggiatura veniva riscritta ha firmato per dirigere The Wall, il primo lungometraggio prodotto da Amazon Studios. Avrebbe dovuto dedicarsi a Gambit alla fine dell’anno, coerentemente con la data di uscita non ancora fissata ma prevista per il 2017/2018. Tuttavia ora sembra che il film subirà ulteriori rallentamenti.
Vi ricordiamo che oltre a Wolverine 3 (3 marzo 2017) e al sequel di X-Men: Apocalisse, la Fox sta sviluppando anche il sequel di Deadpool, un film sui Nuovi Mutanti e uno su X-Force e ha fissato già le date di uscita di tre film (incluso potenzialmente Gambit): 6 ottobre 2017, 2 marzo 2018 e 29 giugno 2018.

Fonte: THR