Il regista Shane Black ha più volte spiegato che il suo The Predator sarà un sequel dei primi due film e, in passato, ha lasciato intendere in almeno un paio di occasioni che Arnold Schwarzenegger potrebbe anche fare ritorno (maggiori dettagli qua e qua).

Dal junket americano di Logan – The Wolverine arrivano (via CS.net) però delle dichiarazioni di Boyd Holbrook, futuro protagonista della pellicola, che paiono andare nettamente in controtendenza:

Attualmente sono al lavoro su Predator e non si tratta di un sequel. Shane Black ha dato forma a qualcosa di letteralmente nuovo che però riesce perfettamente a entrare nell’ambito del franchise pur essendo completamente fresco nei termini della storia che vogliamo raccontare, che radicata in qualcosa di reale. È tutto così nuovo. Non credo che rivedrete di nuovo Arnold Schwarzenegger, sembrerebbe troppo un trucchetto facile. È un horror, è uno sci-fi e uno western.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast oltre a Holbrook ci saranno anche Olivia Munn, Sterling K. Brown, Thomas Jane, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan-Michael Key, Curtis “50 Cent” Jackson e Kyle Strauts. La data di uscita nelle sale americane è stata fissata al 2 marzo 2018.