Oltre ai Vendicatori, Avengers: Infinity War vedrà all’opera anche i Guardiani della Galassia, compreso naturalmente lo Star-Lord di Chris Pratt. In una delle sue ultime interviste a Fandango, la star di Jurassic World e dei film di James Gunn ha avuto modo di scherzare circa il rapporto sul set con Chris Hemsworth, interprete di Thor:

In realtà, ero segretamente un po’ intimidito. Chris Hemsworth è molto alto e bello, sono davvero tornato a casa per guardarmi allo specchio e dirmi che c’è la possibilità che io diventi uno di quei tizi che amano la propria moglie ma che in qualche modo amano anche un po’ Chris Hemsworth!

Certamente, sarà interessante attendere il film dei fratelli Russo anche per comprendere meglio che tipo di rapporto si instaurerà tra gli Avengers e i Guardiani. Questi ultimi, come saprete, torneranno in un terzo film interamente dedicato a loro, nuovamente diretto da James Gunn (che è anche tra i produttori di Avengers: Infinity War).

Gli Avengers torneranno in due film che saranno girati senza soluzione di continuità in circa 9 mesi nel corso dell’anno. Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà il 4 maggio 2018. Il secondo capitolo, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

I film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.

Fonte: Fandango