VIDEOGIOCHI FUMETTI TV CINEMA
SEGUICI SU
Il nuovo gusto del cinema

Cronaca: le ultime notizie

Aggiornato il 26 luglio 2017 alle 19:48

Martin Landau è morto sabato a Los Angeles, aveva 89 anni. Veterano dell'Actors Studio (di cui era attualmente co-direttore artistico nella West Coast), è stato nominato a tre premi Oscar e ne ha vinto uno per Ed Wood. Non è solo al cinema che ha
George A. Romero - © Andrea Francesco Berni

George Romero è morto all'età di 77 anni. A dare notizia del trapasso del leggendario regista americano è stato il suo socio in affari Peter Grunwald con una dichiarazione rilasciata al Los Angeles Times. CORRELATO: George A. Romero, Edgar

È scomparso all'età di 45 anni a causa di una overdose J.C. Spink, il produttore di Una Notte da Leoni. A confermarlo all'Hollywood Reporter è statoEd Winter, portavoce del Los Angeles County Medical Examiner. Spin è morto lo scorso 18 aprile
Joan Lee

Dopo essere stata ricoverata per un infarto qualche giorno fa, si è spenta ieri a 93 anni Joan Lee, moglie di Stan Lee. Questa la dichiarazione di un portavoce della famiglia all'Hollywood Reporter a conferma della notizia: Posso confermare la triste

Si è spenta all'età di 66 anni Carolyn Cronenberg, produttrice, regista e direttrice della fotografia, moglie del noto regista David Cronenberg. Nata il 22 agosto 1959 con il nome Carolyn Ziefman, la donna è morta nella sua casa a Torono lo scorso
The Man Who Killed Don Quixote Terry Gilliam

È l’Hollywood Reporter a rivelare che le autorità portoghesi hanno respinto le accuse lanciate dal network RTP che sostenevano che il Convento de Cristo a Tomar, parte del patrimonio artistico-culturale del Paese e catalogato come Patrimonio dell'Umanità

Fantozziano "Fantozzi è il personaggio più tragico della letteratura italiana". E Paolo Villaggio, autore di questa apparentemente bizzarra affermazione virgolettata, è uno dei pochissimi cinematografari italiani, insieme a Federico Fellini ed Enrico

È molto difficile poter dire di aver inciso sullo spirito del proprio tempo o, ancora di più, sulla cultura del proprio paese, di aver lasciato un segno così tangibile che chiunque sia costretto ad ammetterlo. Paolo Villaggio, morto oggi ad 84 anni,