FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA

The Avengers da record negli USA: 200.3 milioni in tre giorni!

Il report sugli incassi americani di questo weekend sarà un po' diverso dal solito, perché l'evento è quantomeno straordinario: The Avengers (leggi la recensione), il crossover Marvel uscito in Europa ormai dieci giorni fa, ha battuto ogni record negli Stati Uniti con un incasso senza precedenti di 200.3 milioni di dollari in tre giorni (sono incluse le anteprime della mezzanotte di venerdì).

Facciamo prima a dire quali record non ha battuto il film: le anteprime di mezzanotte e il giorno d'apertura (80 milioni venerdì contro i 91 di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2). Per il resto la pellicola è entrata ufficialmente nella storia del cinema, realizzando il miglior weekend d'esordio (anche quando si guarda agli incassi ritoccati per l'inflazione, dove il vincitore precedentemente era Il Cavaliere Oscuro), la miglior media, i migliori incassi nei singoli giorni di sabato e domenica.

Il pubblico statunitense che ha visto il film era al 50% sopra i 25 anni, al 50% sotto i 25, al 60% maschile, al 40% femminile, al 55% formato da coppie, al 24% formato da famiglie, al 21% formato da teenager. Il 52% degli incassi è stato raccolto in proiezioni 3D, il 40% in proiezioni 2D, l'8% in IMAX.

Questi i record battuti negli USA:

  • Miglior weekend d'esordio - 200.3 milioni
    Precedente: Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (169 milioni)
  • Miglior weekend d'esordio (inclusa l'inflazione) - 200.3 milioni
    Precedente: Il Cavaliere Oscuro (172 milioni)
  • Miglior media in un weekend - 46mila dollari per sala
    Precedente: Hannah Montana (45.5mila dollari per sala)
  • Miglior incasso in un sabato - 69.7 milioni
    Precedente: Spider-Man 3 (51.3 milioni)
  • Miglior incasso in una domenica - 50.1 milioni
    Precedente: Il Cavaliere Oscuro (43 milioni)
  • Più rapido a raggiungere i 100 milioni (2 giorni)
    Precedente: Il Cavaliere Oscuro (2 giorni ma con meno soldi)
  • Più rapido a raggiungere i 150 milioni (2 giorni)
    Precedente: Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (3 giorni)
  • Più rapido a raggiungere i 200 milioni (3 giorni)
    Precedente: Il Cavaliere Oscuro (5 giorni)

Non è tutto: nel resto del mondo, grazie all'ottima tenuta nei Paesi in cui era uscita dieci giorni fa e agli straordinari esordi in Russia e Cina, la pellicola ha incassato 441.5 milioni di dollari fuori dagli Stati Uniti, arrivando a un totale worldwide stimato in 641.8 milioni di dollari. In Messico, Brasile, Argentina, Ecuador, Centroamerica, Peru, Bolivia, Hong Kong, Malesia, Nuova Zelanda e Filippine il film ha registrato il miglior weekend d'esordio di sempre.

Inutile dire che le aspettative della Disney sono di superare brillantemente il miliardo di dollari complessivi, di cui mezzo miliardo potrebbe arrivare direttamente dagli Stati Uniti.

Un esordio simile, su scala globale, non è da attribuirsi tanto all'apprezzamento della critica nei confronti del film (anche se ha contribuito a diffondere un ottimo passaparola), ma soprattutto dalla martellante e ben congegnata campagna promozionale avviata ufficialmente un anno fa, ma ufficiosamente nel 2008 grazie ai "cammeo" di Nick Fury. L'unione di brand così affermati (Iron Man, Thor, Captain America, Hulk ecc), star di alto livello, e il marchio Marvel hanno realmente contribuito a creare un prodotto degno di fare la storia dell'industria Hollywoodiana.

Grossi cali per il resto dei titoli in classifica, che hanno perso tutti dal 50% in su.

Think Like a Man scende al secondo posto e raggiunge i 73 milioni di dollari, Hunger Games raggiunge i 380.7 milioni di dollari (e a breve supererà Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2), Ho Cercato il tuo Nome arriva a 47.9 milioni; Pirati! Briganti da Strapazzo crolla del 52% (probabilmente perché ha perso vari schermi 3D) e arriva a 18.6 milioni in dieci giorni.

Scivolone anche per The Five-Year Engagement, che già non era partito bene: 19.2 i milioni incassati complessivamente dalla commedia di Judd Apatow. Crolli anche per The Raven (12.9 milioni complessivi) e Safe (12 milioni complessivi).

Distribuito in limitata, Marigold Hotel incassa 750mila dollari in soli 27 cinema, con una media di 27mila dollari per sala.

 

 

  TITOLO WEEKEND SALE MEDIA TOTALE BUDGET SETT

1

Marvel's The Avengers

$200,300,000

4,349

$46,057

$200,300,000

$220

1

2

Think Like a Man

$8,000,000

2,010

$3,980

$73,029,000

$12

3

3

The Hunger Games

$5,700,000

2,794

$2,040

$380,727,000

$78

7

4

The Lucky One

$5,510,000

3,005

$1,834

$47,917,000

-

3

5

The Pirates! Band of Misfits

$5,400,000

3,358

$1,608

$18,563,000

$55

2

6

The Five-Year Engagement

$5,100,000

2,941

$1,734

$19,200,000

$30

2

7

The Raven

$2,508,000

2,209

$1,135

$12,047,000

$26

2

8

Safe (2012)

$2,470,000

2,271

$1,088

$12,874,000

-

2

9

Chimpanzee

$2,395,000

1,531

$1,564

$23,012,000

-

3

10

The Three Stooges

$1,800,000

2,174

$828

$39,637,000

$30

4

 

ti piace BadTaste.it? dillo su Facebook!

pubblicità - i bestseller di amazon

X
Loading