Fonte: Cinematical

paul bettanyPaul Bettany, noto al grande pubblico per importanti pellicole come Il Codice da Vinci o Master & Commander, dopo il recente inkheart ha concluso le riprese di Legion, thriller soprannaturale del regista Scott Charles Stewart, di cui è protagonista.

La collaborazione con Stewart potrebbe però prolungarsi con una nuova pellicola, un horror western prodotto dalla Screen Gems e tratto da un omonimo fumetto della TokyoPop. Il presidente della Screen Gems Clint Culpepper ha pensato a Bettany per il ruolo di protagonista non appena lo ha visto in Legion, e gli ha subito proposto la parte dando inizio alle trattative – che sono ancora in corso. Originariamente il film era stato pensato con Gerard Butler protagonista, ma quella versione del progetto è stata accantonata.

Il fumetto ha una trama che, onestamente, ricorda quella di un altro progetto di cui vi abbiamo parlato recentemente, il cinecomic Preacher, a cui sta lavorando Sam Mendes: il mondo è oppresso da secoli da una guerra fra umani e vampiri, e un prete guerriero abbandona la chiesa per mettersi sulle tracce di una banda di vampiri che hanno rapito sua nipote.

Bettany sembra particolarmente legato ai ruoli "sacrileghi". Anche Legion, il film che ha appena concluso, è infatti un thriller a sfondo religioso, ed egli interpreta l'arcangelo Michele. In alcune interviste si è comunque definito ateo.

Discutiamone nel Forum Cinema