Fonte: Collider

Dopo qualche annuncio, la smentita che Paul Thomas Anderson fosse coinvolto come regista e molti mesi di silenzio, pare che sia calato il sipario sull'adattamento cinematografico di Metal Gear Solid

Il produttore Michael De Luca ha confermato infatti a Collider che la Konami e la Sony non sono riuscite a mettersi d'accordo su come realizzare il film, il che ha fatto naufragare il progetto:

Non penso che il film verrà mai realizzato, penso che non ci sia alcuna intenzione di coordinarsi da parte delle parti in causa. Le case di produzione dei videogame sono molto protettive quando si tratta delle loro proprietà, e ci sono alcune cose che una casa di produzione cinematografica pretende per promuovere e distribuire il film in tutta libertà: a volte questi aspetti si scontrano con troppa forza. E' il caso di Metal Gear Solid: non perché le due parti non fossero amichevoli, ma era semplicemente impossibile far coincidere i programmi di entrambe.

A marzo 2008 si era parlato del coinvolgimento di Kurt Wimmer (Ultraviolet, Street Kings) alla regia, con uno script realizzato da lui. Ma sembra che le idee della Sony non piacessero in nessun modo alla Konami, e viceversa. A questo punto l'unico modo perché il film venga realizzato è che i diritti vengano acquisiti da un'altra compagnia, più nelle corde della Konami.

 

Discutiamone sul Forum Cinema