Fonte: Hitfix

Darren Aronofsky ha confermato a Hitfix che dirigerà il sequel di X-Men Le Origini: Wolverine, e ha aggiunto alcuni nuovi dettagli.

Il regista ha infatti detto che il film si chiama ufficialmente The Wolverine, senza alcun numero nel titolo. Questo perché si tratterà di un progetto a parte, non direttamente legato (nel senso convenzionale del termine) al film precedente. L'obiettivo, ovviamente, è quello di prendere una via diversa dal film di Gavin Hood e dal franchise di X-Men in generale.

Black SwanInoltre, un paio di giorni prima lo stesso Drew McWeeny di Hitfix aveva confermato che Matthew Libatique sarà il direttore della fotografia del film. Libatique ha girato tutti i film di Aronofsky (escluso The Wrestler e incluso Black Swan), ma anche film come Iron Man e Cowboys and Aliens.

Il film dovrebbe seguire la storyline della miniserie di Wolverine del 1990 scritta da Frank Miller e Chris Claremont: Wolverine va in Giappone alla ricerca del suo amore perduto, Mariko Yashida, e la trova sposata a un gelido uomo d'affari. Finirà per rimanere coinvolto nei giri del clan ninja The Hand. La miniserie divenne molto popolare, e servì a formare meglio il carattere del supereroe, con conflitti interiori tra la sua natura umana e quella animale. 

Le riprese inizieranno l'anno prossimo e si terranno tra il Giappone e New York.

The Wolverine uscirà nel 2012.

Discutiamone nel Forum Supereroi