Fonte: Variety

Quattro attori giapponesi si sono da poco uniti al cast di 47 Ronin, il film della Universal con Keanu Reeves basato su una storia vera di samurai del 18esimo secolo, che verrà girato e distribuito in 3D: i quattro sono Hiroyuki Sanada, Kou Shibasaki, Tadanobu Asano e Rinko Kikuchi.

Questo è un estratto del comunicato stampa della Universal, con tanto di foto ufficiale del cast completo:

 

La Universal Pictures ha annunciato oggi che la lavorazione di 47 Ronin, il nuovo ed epico film fantasy-avventura in 3D, ispirato da un antico racconto giapponese, comincerà il 14 marzo. Keanu Reeves sarà il protagonista nei panni di Kai, un emarginato che si unisce a Oishi (Hiroyuki Sanada), il leader dei 47 Ronin. Insieme, cercheranno vendetta contro l'infido signore che ha ucciso il loro maestro, bandendo la loro specie.

Per riavere il loro onore, i guerrieri intraprendono uan ricerca che li metterà alla prova con delle avversità che distruggerebbero un normale guerriero. 47 Ronin sarà guidato dal regista visionario Carl Erik Rinsch (The Gift). […]

A Reeves si uniranno delle superstar giapponesi, tra cui, Hiroyuki Sanada (Sunshine, L'Ultimo Samurai, Lost) nei panni del capoclan dei samurai, Oishi; Kou Shibasaki (The Lady Shogun and Her Men, One Missed Call) nel ruolo della figlia del loro mentore, nonchè amore di Kai, Mika; Tadanobu Asano (Mongol, Ichi the Killer, Thor) che sarà Lord Kira; e l'attrice nominata agli Oscar Rinko Kikuchi (Babel, Norwegian Wood) nei panni della misteriosa donna Mizuki, che esaudirà ogni richiesta di Kira nella lotta per il potere.

Il film è stato scritto da Chris Morgan (Wanted, Fast Five) e Hossein Amini (Drive, The Wings of the Dove). Scott Stuber (The Kingdom, Battleship), Pamela Abdy (Garden State, Man on the Moon) ed Eric McLeod (Pirati dei Caraibi: La Maledizione del Forziere Fantasma e Ai Confini del Mondo, Tropic Thunder) saranno i produttori.

Rinsch sarà a capo di un gruppo "dietro le quinte" che comprende il due volte nominato agli Oscar John Mathieson (Il Gladiatore, Robin Hood); il responsabile della produzione, due volte nominato agli Oscar, Jan Roelfs (Alexander, Gattaca); il tecnico del montaggio Craig Wood (la trilogia di Pirati dei Caraibi, The Ring); la responsabile dei costumi Penny Rose (Pirati dei Caraibi, Evita); agli effetti speciali Paul Corbould (Mamma Mia!, The Wolfman); e per gli effetti visivi Garv Thorp (La Mummia: La Tomba dell'Imperatore Dragone, Your Highness).

 

 

Basato su una storia vera, 47 Ronin racconta di un gruppo di samurai del 18simo secolo, divenuti ronin per vendicare la morte del loro maestro. E' la storia più famosa del codice d'onore dei samurai, "bushido".

Il film, tra le priorità della Universal, dovrebbe beneficiare di un grosso budget e mescolerà cruente battaglie degne del Gladiatore con elementi fantastici da Signore degli Anelli.

 

Discutiamone nel Forum Cinema