Weekend di Natale particolare quello che si è chiuso negli USA, con la vigilia caduta di sabato che ha rallentato gli incassi e con il 26 – festa in tutto il Paese – che lo trasformerà in weekend di quattro giorni. Con le stime di domenica sera, e ottime previsioni per oggi, sembra che nonostante alcune delusioni alla fine la top ten chiuderà con incassi superiori del 3-4% rispetto al weekend di Natale di un anno fa.

Sale al primo posto Mission: Impossible – Protocollo Fantasma, con 26.5 milioni di dollari in tre giorni. Ottima la campagna promozionale della Paramount, che ha distribuito il film solo nei cinema IMAX la settimana scorsa e permettendo poi al passaparola di agire. Il film in dieci giorni ha raccolto 59 milioni di dollari (ed entro stasera dovrebbe arrivare a 72), ma ne totalizzerà parecchi negli infrasettimanali e poi nel weekend di Capodanno, che dovrebbe registrare incassi superiori a quelli di Natale. Di questo passo il quarto episodio della saga non solo rivitalizzerà il franchise, ma anche la carriera di Tom Cruise (dato quasi per spacciato come star d'azione dopo una serie di delusioni al botteghino). Ottima notizia anche per la Skydance, che ha co-prodotto e finanziato il film con la Bad Robot e la Paramount, e che si sta lanciando in una serie di produzioni di alto livello a Hollywood.

Fuori dagli USA l'action movie di Brad Bird ha già superato i 100 milioni (non ci sono ancora cifre precise) e secondo la Paramount (citata dall'Hollywood Reporter) i 200 dovrebbero essere superati entro il 31 dicembre.

Scende al secondo posto Sherlock Holmes: Gioco di Ombre, che inizialmente si pensava avrebbe vinto il weekend. 17.8 i milioni di dollari incassati dal film in tre giorni, per un totale finora di 76.6 milioni. Sicuramente reggerà bene i prossimi giorni, ma è indubbio che ci si aspettasse risultati migliori. In tutto il mondo il film ha raggiunto i 122 milioni di dollari.

Al terzo posto troviamo Alvin Superstar 3, con 13.3 milioni di dollari e 50 milioni complessivi in dieci giorni: un risultato sotto le aspettative che, sommato ai 42 milioni incassati fuori dagli USA porta a 92 milioni in tutto il mondo.

Apre al quarto posto Millennium: Uomini che Odiano le Donne, con 13 milioni di dollari per un totale di 21.4 milioni da quando è uscito cinque giorni fa. Il remake del romanzo di Stieg Larsson ottiene la terza miglior media per sala e sembra destinato a reggere bene come "alternativa" ai titoli natalizi.

Il poster di la mia vita è uno zooSubito sotto apre Le Avventure di Tintin, uscito in tremila cinema (anche in 3D) con 9 milioni nei tre giorni, per un totale in cinque giorni di 17 milioni. La Paramount sapeva che il film di Steven Spielberg sarebbe stato difficile da vendere (non che si sia impegnata più di tanto per farlo), e anche se nei prossimi giorni dovrebbe reggere bene, non sarà il successo sperato. 240 i milioni incassati da Tintin nel resto del mondo.

Altra delusione del weekend La mia vita è uno zoo, con 7.8 milioni in tre giorni. Il film di Cameron Crowe ottiene una media ben sotto i tremila dollari per sala, mentre ci si aspettava ben di più-

Domenica sono usciti anche War Horse e L'Ora Nera più tardi vi aggiorneremo sui risultati ottenuti dai due film.

 

  Titolo Weekend Media Totale Sett
1 Mission: Impossible – Ghost Protocol $26,535,000 $7,696 $58,970,000 2
2 Sherlock Holmes: A Game of Shadows $17,800,000 $4,807 $76,554,000 2
3 Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked $13,325,000 $3,569 $50,265,000 2
4 The Girl with the Dragon Tattoo (2011) $13,000,000 $4,461 $21,400,000 1
5 The Adventures of Tintin $9,125,000 $2,956 $17,132,000 1
6 We Bought a Zoo $7,800,000 $2,502 $7,800,000 1
New Year's Eve $3,005,000 $1,351 $32,342,000 3
Arthur Christmas $2,700,000 $1,497 $44,200,000 5
The Twilight Saga: Breaking Dawn Part 1 $2,100,000 $1,310 $270,900,000 6
Hugo $2,025,000 $1,638 $43,652,000 5