Il 2011 è stato un anno caratterizzato da ottimi successi al botteghino mondiale, ma anche da flop talvolta clamorosi e inaspettati.

Prima di elencarli, però, vanno fatte alcune premesse:

  • Il teaser poster di Mars Needs MomsPer flop commerciale intendiamo un film che è andato in perdita con gli incassi cinematografici rispetto al budget stimato.
  • I budget che vengono stimati o che vengono comunicati più o meno ufficiosamente non includono le spese di P&A (print & advertising): il marketing, in particolare, è molto costoso nel caso dei grossi kolossal (si arriva a spendere anche 50/100 milioni per la promozione mondiale di un film tentpole).
  • Tendenzialmente un film inizia a generare profitto quando il suo incasso globale supera il doppio del budget iniziale. Questo perché vanno calcolate le percentuali di guadagno degli esercenti sul prezzo del biglietto (che sono diverse da paese a paese e da film a film, ma in genere le si arrotonda a una media globale di circa il 50%). In pratica, se un film è costato 100 milioni, inizierà a dare profitti oltre i 200 milioni. In realtà sarà un successo quando avrà oltrepassato il doppio del budget di qualche decina di milioni (visto che nel budget, come dicevamo, non vengono incluse le spese di P&A).

La lista che segue, come sempre, non vuole essere un elenco dei film che hanno realmente fatto perdere soldi alle major, questo perché grazie all'home video (che comunque genera sempre meno profitti), al merchandising, ai diritti tv e al download digitale molte pellicole sono in grado di recuperare quello che non hanno guadagnato al cinema, e non è semplice stabilire con precisione dove ci sono state perdite effettive (a parte Milo su Marte!). Alcuni film, inoltre, non sono ancora usciti in tutto il mondo.

 

       

  TITOLO    

BUDGET

(in milioni di dollari)

   

INCASSO GLOBALE

(in milioni di dollari)

 
Milo su Marte (3D) $150 $39
Conan the Barbarian (3D) $90 $48.8
The Big Year $41 $7.4
The Rum Diary $45 $21.6
Happy Feet 2 (3D) $135 $115
Anonymous $30 $14.8
La Cosa $38 $27.4
Capodanno a New York $56 $81 (finora)
Arturo $40 $45.7
Sucker Punch $82 $89.8
Ma come fa a far tutto? $24 $30.5
Cowboys & Aliens $163 $178.8
Lanterna Verde (3D) $200 $219.9
Tower Heist $75 $126.3
Your Highness $40 $24
Fright Night (3D) $30 $37
Il Dilemma $70 $69
Drive Angry (3D) $50 $27

 

 

Altri film non si sono rivelati insuccessi economici, ma non sono stati nemmeno dei grossi successi: Cappuccetto Rosso Sangue, Battle: los Angeles sono solo due esempi.

Ci sono poi pellicole che sono costate "relativamente" poco (anche perché si trattava di produzioni indipendenti, ma che comunque si sono rivelate delusioni: The Beaver (21 milioni di budget, 6 milioni di incasso globale), Dylan Dog (20 milioni di budget, 5 milioni di incasso globale), il remake di Cane di Paglia (25 milioni di budget, 10 milioni di incasso globale).

Infine, Hugo Cabret: è costato intorno ai 150 milioni di dollari e finora ne ha incassati 44 negli Stati Uniti, nel resto del mondo uscirà nel 2012 quindi è presto per tirare le somme, ma difficilmente a fine corsa si rivelerà un successo planetario, anzi…