Spesso quando si pubblica una notizia su un attore in trattative per un film, si dà per scontato che tali trattative tendano verso la soluzione positiva.

houserobocop.jpgNel caso di RoboCop, apprendiamo oggi che le trattative con Hugh Laurie si sono concluse con un nulla di fatto: Variety, lo stesso sito che a giugno aveva diffuso la notizia delle trattative, conferma oggi che la star di House non sarà "il freddo, sarcastico CEO della Omni Corp, che crea il protagonista del film". In molti pensavano si trattasse di Dick Jones, ruolo interpretato da Ronny Cox nel film del 1987, ma come noto questa nuova versione di RoboCop sarà piuttosto diversa dall'originale.

Laurie doveva unirsi a un cast decisamente stellare, che vanta tra i protagonisti, affianco a Joel Kinnaman (The Killing), anche Gary Oldman, Samuel L. Jackson e Abbie Cornish. Kinnaman interpreterà Alex Murphy, un poliziotto del futuro che viene quasi ucciso sul campo e viene "ricostruito" come cyborg per combattere il crimine.

Le riprese inizieranno a breve, RoboCop uscirà il 9 agosto 2013 negli USA.