Dopo la notizia dell'acquisizione della Lucas Film da parte della Walt Disney e dopo aver sentito il parere di Mark Hamill in merito, ecco anche il parere di Timothy Zahn che ha parlato con Entertaintment Weekly di Star Wars 7 – Episodio 7, primo film di una nuova trilogia prevista tra il 2015 e il 2019.

L'autore, famoso per aver scritto la Trilogia di Thrawn – serie di romanzi dell'Universo espanso di Guerre stellari e ambientata cinque anni dopo Il ritorno dello Jedi – ha detto la sua in merito alla nuova trilogia, svelando quali erano i piani fino a qualche anno fa:

L'idea originale, se la memoria non mi inganna – anche se Lucas cambia spesso idea, quindi ora potrebbe pensarla in modo del tutto diverso – era di sviluppare tre generazioni. Avremmo avuto la storia originale, poi un prequel per scoprire cos'era successo al padre di Luke, e se avessimo deciso di girare anche 7, 8 e 9 avremmo visto i figli di Luke. La Trilogia di Thrawn sarebbe stata perfettamente calzante.

Mi piacerebbe vedere i personaggi originali tornare in ruoli minori, passando così il testimone dell'avventura alla generazione successiva. Luke sarebbe un po' come Obi-Wan […] Vorrei vedere un bel rapporto padre-figlio, o madre-figlio/a nella prossima storia. Una famiglia, insomma. Non ne abbiamo visto molta in Star Wars.

L'autore si unisce così al coro di fan che pensavano che Star Wars – Episodio 7 potesse essere la pellicola più adatta per portare sul grande schermo la Trilogia di Thrawn. In un recente articolo E! Online smentiva la cosa, dicendo che Star Wars 7 non avrà alcun collegamento con i precedenti episodi, ma questo resta da vedere visto che non si hanno ancora conferme ufficiali.

Zahn ha poi detto di non essere affatto al corrente dei piani di Lucas e della nuova responsabile Kathleen Kennedy e ha concluso l'intervista con un grosso punto interrogativo:

Francamente, sono davvero interessato a scoprire come gestiranno la cosa. Lucas deciderà di saltare una generazione così Mark Hamill, Harrison Ford, e Carrie Fisher potranno tornare nei loro ruoli senza problemi? O adotteranno un metodo di ringiovanimento con la CGI come fatto in Tron: legacy? Oppure ancora, useranno attori diversi? Sarebbe un terribile sacrilegio, ma con Star Trek è successo.

starwarslukeskyside.jpg