Mancano poche settimane all'inizio ufficiale della produzione del film ispirato a Wikileaks diretto da Bill Condon (The Twilight Saga: Breaking Dawn) e con Benedict Cumberbatch.danstevensiconside.JPG

Secondo quanto riporta The Film Stage, il titolo sembrerebbe essere The Man Who Sold the World – proprio come la canzone di David Bowie del 1970, ma per il momento pare si tratti di un titolo provvisorio.

Variety, inoltre, riporta che la star di Downton Abbey Dan Stevens si è aggiunta al cast nei panni di un hacker amico di Daniel Domscheit-Berg, interpretato da Daniel Bruhl (Bastardi senza Gloria), braccio destro di Assange (Benedict Cumberbatch).

Assange ha fondato Wikileaks nel 2006 e ha pubblicato diversi segreti diplomatici degli Stati Uniti e il loro coinvolgimento nelle guerre in Afghanistan e Iraq; ha diffuso notizie su rifiuti tossici scaricati in Africa e sulle procedure di Guantanamo Bay. Recentemente si era reso protagonista di una caccia all'uomo internazionale, conclusasi dopo che si è costituito alle autorità, dopo l'annuncio che avrebbe diffuso nuovi segreti internazionali sulle politiche e rapporti tra diversi stati del mondo (tra cui anche l'Italia).

Vi terremo aggiornati sullo sviluppo del progetto…