In una nuova intervista con Empire, Robert Downey Jr. ha parlato di Iron Man 3 e dei prossimi cinecomic Marvel, alludendo al possibile abbandono del franchise ora che il suo contratto non lo vincola più a recitare in altre pellicole.

"Diciamo solo che l'unica cosa a cui abbia mai detto addio ha ancora i segni delle mie unghie" ha dichiarato cripticamente l'attore. "C'è stato bisogno di recuperare l'anima [di Iron Man], bonificarne l'essenza. Sento che la prima volta che ho interpretato Tony ho fatto del mio meglio. Mi dispiace, ma ora il mio rapporto con lui consiste nel capire se si può andare avanti. Non sono stupido, mi piace mettermi in gioco e adoro la compagnia; amo il personaggio e l'aspetto commerciale che lo riguarda, non sono troppo esigente in merito".

Insomma, sembra che Downey non intenda dire addio a Tony Stark troppo presto, anche se le sue parole non nascondono un pizzico di incertezza. Quel che è certo, invece, è che la Marvel farà di tutto per assicurarsi la presenza dell'attore nei prossimi cinecomic, anche a costo di far lievitare notevolmente il suo cachet. Ci sarebbe adirittura la possibilità di scritturare un altro attore per la parte, ma questo non sembra preoccupare Downey…

Probabilmente sarebbe la cosa migliore al mondo per me. Insomma, per il mio ego… ma a volte l'ego ha bisogno di una batosta. Vedremo cosa succede. Prendo il pubblico molto seriamente – mi dispiace vedere attori che girano film senza notare che gli spettatori ne sono stanchi. Non voglio strafare.

… e neanche il prudottre Kevin Feige:

Tony continuerà a esserci. Avengers 2 ha già una data di uscita! 

tony.jpg

Ecco la sinossi della pellicola:

Il nuovo film Marvel Iron Man 3 vede lo sfacciato ma brillante industriale Tony Stark/Iron Man combattere contro un nemico senza limiti. Quando Stark vedrà il suo mondo personale distrutto per mano del suo nemico, intraprenderà una straziante missione alla ricerca dei responsabili. Si tratterà di un’impresa che metterà a dura prova il suo coraggio in ogni momento. Con le spalle al muro, Stark dovrà sopravvivere senza i dispositivi da lui creati, fidandosi solo del proprio ingegno e istinto per proteggerele persone che ama. Mentre trova tutte le forze per reagire, Stark trova la risposta alla domanda che lo ha sempre segretamente perseguitato: è l’uomo che fa l’armatura o è l’armatura che fa l’uomo?

Con Robert Downey Jr., Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Guy Pearce, Rebecca Hall, Stephanie Szostak, James Badge Dale e con Jon Favreau e Ben Kingsley, Iron Man 3 è diretto da Shane Black, con la sceneggiatura di Drew Pearce e Shane Black ed è basato sull’iconico Supereroe Marvel Iron Man, che apparve per la prima volta nel 1963 sulle pagine di “Tales of Suspense” (# 39), per debuttare poi, nel 1968, con il primo fumetto interamente dedicato “The Invincible Iron Man” (#1).

Iron Man 3 uscirà il 24 aprile in Italia.

Quanto attendete il film? Potete votare il vostro BAD Hype nella nostra scheda!