Chi ha visto 22 Jump Street ricorderà bene gli spassosi titoli di coda nei quali i registi Phil Lord e Chris Miller snocciolavano tutti i sequel possibili e immaginabili del film, quasi a scongiurare che la Sony decidesse di proseguire la saga. “Voi due figli di pu****a andrete alla facoltà di Medicina!”, esclamava il Capitano Dickson a Schmidt e Jenko alla fine del film, e a quel punto partiva a sigla di 23 Jump Street – Medical School.

Costato 50 milioni di dollari, 22 Jump Street ha incassato 350 milioni in tutto il mondo. Ecco quindi arrivare la notizia che la Sony sta effettivamente lavorando al seguito – Deadline riporta che, nonostante l’ironia della cosa, la major ha incaricato Rodney Rothman di scrivere la sceneggiatura, che verrà supervisionata da Lord e Miller. Non è ancora noto se i due torneranno in vesti di registi o produttori, anche se è più probabile la seconda ipotesi vista la quantità di progetti cui sono collegati.

22 Jump Street a sua volta ironizzava molto sulla sua identità di sequel: forse il modo migliore per proporre un nuovo episodio ai fan della saga potrebbe essere quello di ambientarlo proprio nella facoltà di medicina. Vi terremo aggiornati!