Non è questa la sede più adatta, o quantomeno il momento più indicato, per disquisire delle libertà che le persone si assumono sui social.

La diffusione su larga scala di Facebook, Twitter e Instagram, solo per citare le piattaforme più popolari, ha materialmente scoperchiato il Vaso di Pandora dell’offesa gratuita e dello sproloquio – spesso – fuori luogo.

In ambito cinematografico, una delle pellicole in dirittura d’arrivo nei prossimi mesi e più bersagliate dall’astio collettivo, è il reboot di Ghostbusters diretto da Paul Feig. Nel corso delle settimane che hanno visto arrivare online i vari annunci ufficiali sul cast e gli aggiornamenti dal set, il tono generale dei commenti sui social è stato tutto fuorché amichevole.

A riprese ormai terminate, Paul Feig ha deciso di intervenire su Twitter e di togliersi un paio di sassolini dalla scarpa:

Nessuno di voi ha la benché minima idea di quello che abbiamo fatto, per cui smettete di fingere di saperlo. Quando è troppo è troppo. Lasciate che il film esca.

 

Circa i leak avvenuti online:  

Gente, dovreste sapere che gli annunci sui cammeo sono dei leak e nessuno di noi li avrebbe voluti diffondere. Media, prendete nota.  

 

E prosegue:

Ho solo annunciato Ernie Hudson perché tanto il set era pieno di paparazzi. Ma volevo davvero che fossero delle sorprese. Per il vostro interesse.

 

 

Nel nuovo film Kristen Wiig e Melissa McCarthy dovrebbero interpretare rispettivamente Erin Gilbert e Abby Bergman, autrici di un libro volto a dimostrare l’esistenza dei fantasmi. Diversi anni dopo, Erin Gilbert è una stimata docente della Columbia University (la storia è ambientata a New York anche se le riprese si svolgono sia a New York che a Boston). Un giorno torna a galla l’esistenza del libro, e l’intero college si prende gioco di lei. Erin si riunisce quindi con Melissa McCarthy e altre due amiche di nome Jillian Holtzmann (Kate McKinnon) e Patty Tolan (Leslie Jones), e insieme tornano a salvare la città quando Manhattan viene invasa dai fantasmi.

Chris Hemsworth interpreterà il segretario delle Ghostbusters, nel cast anche Michael K. Williams, Matt Walsh, Andy Garcia (il sindaco di New York) e Neil Casey (il villain).

Il reboot di Ghostbusters, diretto da Paul Feig, uscirà il 22 luglio 2016.