La Disney e la Lucasfilm non hanno intenzione di mostrare Star Wars: Il Risveglio della Forza con troppo anticipo alla critica in maniera tale da mantenere segreta la trama del film ed evitare possibili leak.

L’intenzione è dunque quella di saltare a pie’ pari la National Board of Review’s Best Film che verrà svelata il primo dicembre evitando di scendere in un’arena, quella della stagione dei premi di Hollywood che verrà inaugurata nella data indicata. Tutti i premi che verranno consegnati prima del 18 dicembre non interessano alla Disney, anche in virtù del fatto che ad esempio, il National Board seleziona pellicole di nicchia e non blockbuster (l’anno scorso il vincitore è stato A Most Violent Year).

Come specifica The Wrap quindi, The Force Awakens non gareggerà neanche per il New York Film Critics Circle award (2 dicembre), il Los Angeles Film Critics Association (6 dicembre) o il Screen Actors Guild Awards, le cui nomination saranno rese note il 9 dicembre.

Bisogna inoltre sottolineare una questione molto importante e ovvia: premi di questo tipo hanno spesso un ruolo fondamentale nel determinare la riuscita commerciale di film piccoli, indipendenti. E una pellicola come Star Wars: Il Risveglio della Forza, che punta di base a infrangere record su record, non ha alcun bisogno di “spinte” come i premi citati poco fa.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o in questo post del forum Star Wars.

Scritto da J.J. Abrams e Lawrence Kasdan, e diretto da Abrams, Star Wars: Il Risveglio della Forza è prodotto da Kathleen Kennedy, J.J. Abrams, Bryan Burk.

Nel cast John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, e Max von Sydow oltre a membri del cast originale quali Harrison Ford, Carrie Fisher, Mark Hamill, Anthony Daniels, Peter Mayhew e Kenny Baker.

La colonna sonora è composta ancora una volta da John Williams, il film uscirà il 18 dicembre negli USA, il 16 in Italia.