Sembra che i test screening di Captain America: Civil War stiano dando grandi soddisfazioni ai Marvel Studios.

A rivelarlo è Birth.Movies.Death, che segnala che in questo momento il cast è tornato sul set per alcune riprese aggiuntive (molto comuni per i grandi blockbuster). Non è chiaro quante scene verranno rigirate, ma secondo quanto rivela il sito l’impressione è che non verrà cambiato praticamente nulla, proprio perché i test screening (proiezioni con un pubblico di prova che risponde a questionari) sarebbero andati davvero bene:

Ho parlato con diverse fonti, cinque finora, e sono tutte d’accordo nel sostenere che il pubblico test ha amato il film, quasi quanto The Winter Soldier se non meglio. E quello era il film dei Marvel Studios che era andato meglio di tutti ai test screening.

Devin Faraci aggiunge anche un dettaglio interessante:

Mi dicono poi che il film non risparmia alcun colpo nel terzo atto, e che se i dirigenti dei Marvel Studios erano preoccupati del fatto che il film avesse dei momenti veramente dark, le reazioni del pubblico hanno alleviato di molto i loro timori.

Insomma, ottime notizie, anche se come sempre vi consigliamo di prendere queste informazioni per quello che sono, ovvero rumour, nonostante Faraci sia solitamente piuttosto affidabile…

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti al post o nel Forum Supereroi.

Scritto da Christopher Marcus e Stephen McFeely, e diretto da Anthony e Joe Russo, Captain America: Civil War uscirà il 6 maggio 2016, in Italia il 4 maggio 2016.

La sinossi:

Il film Marvel Captain America: Civil War vede Steve Rogers al comando della nuova squadra degli Avengers, intenti a proseguire la loro lotta per salvaguardare l’umanità. Ma, quando un altro incidente internazionale in cui sono coinvolti gli Avengers provoca dei danni collaterali, le pressioni politiche chiedono a gran voce l’installazione di un sistema di responsabilità, presieduto da un consiglio d’amministrazione che sorvegli e diriga il team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers in due fazioni: una è capeggiata da Steve Rogers, il quale desidera che gli Avengers rimangano liberi dalle interferenze governative, mentre l’altra è guidata da Tony Stark, che ha sorprendentemente deciso di sostenere il sistema di vigilanza istituito dal governo.

Nel cast Chris Evans (Steve Rogers/Captain America), Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Paul Bettany (Visione), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (Jim Rhodes/War Machine) e Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch).

Ma anche Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Chadwick Boseman (T’Challa/Pantera Nera), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel BrühlFrank Grillo (Brock Rumlow/Crossbones), William Hurt (Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross) e Martin Freeman. Il nuovo Spider-Man sarà interpretato da Tom Holland.

Nel team creativo, il direttore della fotografia Trent Opaloch (Captain America: The Winter Soldier, Elysium), lo scenografo Owen Paterson (Godzilla, Matrix), la costumista tre volte candidata al premio Oscar Judianna Makovsky (Captain America: The Winter Soldier, Harry Potter e la Pietra Filosofale).