Kingsman 2: Julianne Moore in trattative per la parte di villain

tempo di lettura 1'
L’Hollywood Reporter annuncia che la prima new entry del cast di Kingsman 2, sequel di Secret Service, potrebbe essere Julianne Moore.

Il premio Oscar in realtà starebbe valutando altri progetti (tra cui Wonderstruck di Todd Haynes), perciò non è detto che riesca a gestire tutti i possibili impegni e a trovare un accordo con la Fox.

Se le trattative andassero a buon fine, però, l’attrice dovrebbe vestire i panni della nemesi della storia.

Le riprese del film avranno inizio a maggio. Come già detto, il respiro del progetto sarà più internazionale, perciò l’azione di sposterà dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti.

Nel film ci sarà Taron Egerton, mentre è difficile il ritorno di Colin Firth. I produttori avevano spiegato di essere all’opera per trovare un modo per far tornare il suo personaggio, ma pare che non siano riusciti nell’intento.

La 20th Century Fox ha fissato al 16 Giugno 2017 il debutto del film.

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.