Qualche giorno fa è stata diffusa la shortlist aggiornata degli attori in lizza per la parte del giovane Han Solo nello spin-off di Star Wars diretto da Phil Lord e Chris Miller. Si tratta di Taron Egerton, Alden Ehrenreich, Jack Reynor, Emory Cohen e Miles Teller.

Quest’ultimo ha confermato in una intervista durante il podcast di MTV Happy Sad Confused di aver partecipato al provino, e di aver visto per la prima volta – per l’occasione – Star Wars:

Non avevo mai visto i film originali di Star Wars, ho recuperato un mese prima o un paio di settimane prima del mio primo provino perché ho pensato: “Dovrei dargli un’occhiata”!

Con questa affermazione Teller, oltre a svelare di non essere fan della saga (o di non esserlo stato prima d’ora), conferma di aver fatto più di un provino per la parte. L’attore è invece un grandissimo fan di Harrison Ford:

Adoro Harrison Ford, penso che il suo sia un personaggio grandioso. Adoro come lo fa, moltissimi altri attori avrebbero interpretato quella parte in maniera sbagliata, lui invece riesce a inserire umorismo nei punti giusti. È un grande attore, quando vedi le sue espressioni facciali e le cose che fa… è il tizio più fico nella stanza, ha tantissime qualità.

Un breve commento anche sull’insuccesso di Fantastic Four:

La gente pensa che quando fai un insuccesso come Fantastic Four, è perché ti sei impegnato poco. Non potrebbe essere più falso. Penso sia stato criticato ingiustamente, ci sono stati flop peggiori se si confronta il budget con l’incasso complessivo. È stato un film molto sfortunato, e film come questi diventano una sorta di lettera scarlatta sul curriculum. Tuttavia molte persone di talento ci hanno lavorato duramente, solo una manciata di persone lo hanno portato nella direzione sbagliata.