Sono molti i personaggi particolari e iconici della saga di Star Wars, ma pochi sono diventati così distintivi come l’Ammiraglio Ackbar, anche e soprattutto per via della sua voce che, nella versione originale, pronunciava la frase diventata celebre (e trasformatasi in un meme): “It’s a Trap!”

Quella voce era di Erik Bauersfeld, morto il 4 aprile a 93 anni. Attore di teatro, di radiodrammi e doppiatore, nella saga ha prestato la sua voce anche a Bib Fortuna, l’assistente di Jabba the Hutt, che a sua volta è contraddistinto da una voce molto riconoscibile.

L’Ammiraglio Ackbar, appartenente alla razza aliena dei Mon Calamari, è un comandante Ribelle e compare per la prima volta nel terzo capitolo, Il Ritorno dello Jedi. A interpretarlo sotto la maschera Timothy M. Rose. Bauersfeld è tornato a doppiare Ackbar in Star Wars: il Risveglio della Forza, ma negli anni ha lavorato anche a film come A.I. Intelligenza Artificiale e Crimson Peak, sempre come doppiatore.