È The Hollywood Reporter a rivelare che Mel Gibson sta sviluppando il sequel di La Passione di Cristo con lo sceneggiatore Randall Wallace (nominato all’Oscar per Braveheart). Il film, seguito del successo del 2004, racconterà la storia della Risurrezione: Wallace ha confermato al sito di essere già al lavoro sulla sceneggiatura, spiegando di aver iniziato a pensare al progetto durante la produzione di Hacksaw Ridge, diretto da Gibson e co-sceneggiato dallo stesso Wallace.

Wallace guida la facoltà di religione alla Duke University e ha spiegato al sito di essere molto esperto nel tema della Risurrezione: “Ho sempre voluto raccontare questa storia. La Passione è l’inizio, ma c’è molta altra storia da raccontare”. Secondo lo sceneggiatore le richieste costanti della comunità religiosa hanno stimolato i due filmmaker a pensare a un sequel: “La comunità evangelica considera The Passion il più grande film Hollywoodiano di sempre, continuano a dirci che un sequel avrebbe ancora più successo.”

Costato 30 milioni di dollari e girato in Italia, La Passione di Cristo è uscito nel 2004 distribuito dall’indipendente Newmarket Films e ha incassato ben 612 milioni di dollari in tutto il mondo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!