In un’intervista rilasciata a Variety, Lynda Carter, colei che fra il 1975 e il 1979 è stata la protagonista della serie Tv dedicata a Wonder Woman, ha confermato di non avere un cammeo nel film di Patty Jenkins interpretato da Gal Gadot:

Ho parlato con la regista Patty Jenkins, mi ha descritto il personaggio in una chiacchierata telefonica e abbiamo anche cercato di capire se potevo fare qualcosa col film, ma non è andata. Una questione di altri impegni, stavo facendo altro e non potevo recarmi sul set del nuovo film.

Certo questo non esclude un’apparizione in un ipotetico sequel:

Potrei farlo, ma a questo punto della mia vita faccio altro. Adesso c’è un’altra persona che la interpreta e va benissimo così. Supporto Gal Gadot con tutto il mio cuore e auguro a lei e a Patty tutto il successo che meritano.

L’attrice ha anche discusso dell’importanza di questo personaggio:

In prima istanza, la ragione stessa della sua esistenza è che, quando è arrivata sulla ribalta non c’erano personaggi che potevano essere ammirati dalle ragazze. E in un certo qual modo è ancora così, stiamo combattendo la stessa battaglia. Abbiamo bisogno di ulteriori modelli di riferimento femminili. Ma Wonder Woman è molto più di un personaggio “da cartone”. È una donna che combatte per la verità e la giustizia. C’è una fibra morale e una bontà intrinseca in lei che condivide con tutte le donne.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o in questo topic del Forum Supereroi!

Ecco la sinossi:

Prima di essere Wonder Woman, Diana era la principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile e cresciuta su un’isola paradisiaca protetta. Quando un pilota americano si schianta sulla costa e avverte di un enorme conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana decide di abbandonare la sua casa convinta di poter fermare la catastrofe. Combattendo assieme all’uomo in una guerra per porre fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi poteri e… il suo vero destino.

Gal Gadot è protagonista del film su Wonder Woman in uscita il 2 giugno 2017, diretto da Patty Jenkins. Nel cast anche Chris Pine, Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Connie Nielsen, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e Lucy Davis. Lo script è firmato da Allan Heinberg e da Geoff Johns, su una storia di Zack Snyder e Allan Heinberg.

Il film è prodotto da Charles Roven, Zack Snyder, Deborah Snyder e Richard Suckle, mentre la produzione esecutiva è stata affidata a Rebecca Roven, Stephen Jones, Wesley Coller e Geoff Johns.