In una recente intervista con IGN, Kevin Feige ha parlato di Avengers: Infinity War precisando perché il quarto Avengers non sarà intitolato Infinity War – Parte 2 come inizialmente annunciato.

C’è un motivo se poi abbiamo annunciato pubblicamente che il primo sarà “Infinity War” e il secondo “Senza Titolo”. I film che stavano sviluppando – per quanto fossero collegati – non erano parte della stessa storia. C’è un film con una storia tutta nuova e un altro film con una storia nuova, posso dire solo questo. Sono sicuramente ispirati a tutto ciò che è successo prima e tutto ciò a cui è stato alluso in passato.

Il titolo del quarto film lo scopriremo in futuro, perché pare sia abbastanza indicativo di quale direzione prenderà l’Universo Cinematografico Marvel.

Passeremo da storia a storia in quel film in diversi posti, un po’ come già fanno i film sui Vendicatori; chi combatte chi. In questo film sarà divertente mischiare un po’ le carte in tavola: uno degli aspetti più intriganti del Guanto dell’Infinito è che tutti hanno cercato di affrontare Thanos, che si trattasse di supereroi con poteri divini o no, perché è questo quello che fanno gli Avengers. Il lato divertente di girare due film praticamente allo stesso tempo è che avremo a disposizione tutti quanti.

Quel “tutti” include anche i Defenders, che l’anno prossimo debutteranno insieme su Netflix? “SPOILER!” ha concluso il produttore.

 


 

Il progetto di Avengers: Infinity War sarà composto da due film che verranno girati senza soluzione di continuità, le riprese inizieranno a novembre ad Atlanta, in Georgia. Il primo, intitolato Avengers: Infinity War, uscirà il 4 maggio 2018. Il secondo film, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.