Come ampiamente previsto, Rogue One: a Star Wars Story ha stravinto il weekend lungo di Natale negli Stati Uniti. Quest’anno il giorno di Natale (solitamente “penalizzante” rispetto ad altri giorni delle vacanze perché diversi cinema, negli USA e nel mondo, rimangono chiusi) è caduto di domenica, tuttavia il film di Gareth Edwards è riuscito a raccogliere altri 96.1 milioni di dollari dall’antivigilia a Santo Stefano (64.4 nel tradizionale weekend di tre giorni), salendo a ben 286.4 milioni di dollari (e oltre 550 in tutto il mondo). Sarà interessante seguire l’andamento del film negli infrasettimanali entro capodanno, ma l’idea è che continuerà a macinare milioni.

Ottima seconda posizione per Sing, che incassa 56 milioni di dollari nel weekend lungo (35.2 milioni nei tre giorni), per un totale di 76.7 milioni in sei giorni (è uscito mercoledì): ne è costati 75, e nelle prossime settimane uscirà in diversi altri territori (al momento è a 130 milioni globali).

Ottavo posto per La La Land, la cui distribuzione è stata ampliata a oltre 700 cinema. Il musical incassa 9.7 milioni in quattro giorni, con una media di oltre 13mila dollari per sala, e sale a 17.5 milioni complessivi.

Chiudono la top-ten La Festa Prima delle Feste, con 7.2 milioni di dollari e 44.3 milioni complessivi, e Collateral Beauty, che floppa con soli 7 milioni e un totale finora di soli 18 milioni.

Da notare Animali Fantastici e Dove Trovarli, che scende all’undicesimo posto con 4.4 milioni di dollari, 215 milioni complessivi e 744 milioni globali.