Animali Fantastici a quota 800 milioni di dollari: battuto Il Prigioniero di Azkaban

tempo di lettura 2'
Dopo circa 2 mesi di programmazione, Animali Fantastici e Dove Trovarli ha raggiunto in tutto il mondo quota $800 milioni di dollari, battendo l’incasso di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.

Il film di Alfonso Cuaròn arrivato nell’estate 2004 è quindi ufficialmente l’episodio del franchise del “Mondo della Magia di J.K. Rowling” meno redditizio con $796,6 milioni di dollari.

Naturalmente la classifica non tiene conto dell’inflazione e del fatto che Animali Fantastici, a differenza del Prigioniero, abbia potuto beneficiare anche dei biglietti in 3D e del formato premium IMAX.

La corsa del film di David Yates arrivato nelle sale a novembre proseguirà ancora per un po’: nonostante ciò, è praticamente impossibile che superi Harry Potter e la Camera dei Segreti, arrivato alla cifra di $878,9 milioni.

Si tratta comunque di un ottimo risultato per un film che condivide con il mondo di Harry Potter, almeno per il momento, decisamente poco.

Sue Kroll, presidente di marketing e distribuzione alla Warner Bros. ha commentato così il successo del film:

Si tratta di un traguardo straordinario per il primo film del nostro nuovo franchise, che testimonia quanto talento accomuni il cast e il creatori del film che hanno lavorato duramente per portare Animali Fantastici e Dove Trovarli sul grande schermo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast Eddie RedmayneKatherine Waterston (Tina), Alison Sudol (Queenie, sorella di Tina), Dan Fogler (Jacob), Ezra Miller (Credence), Samantha Morton (Mary Lou), Jenn Murray (Chastity), Faith Wood-Blagrove (Modesty), Colin Farrell (Graves), Ron Perlman (un goblin) e Jon Voight.

Redmayne interpreterà Newt Scamander, l’autore fittizio del libro Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli. L’ambientazione è quella del mondo dei maghi, e avrà alcuni personaggi in comune con Harry Potter, anche se la storia inizierà a New York settant’anni prima delle vicende della saga.

Alla regia troviamo David Yates, al timone degli ultimi 4 film di Harry Potter, che dirige su uno script realizzato da J.K. Rowling (in collaborazione con Steve Kloves). Le scenografie sono curate ancora una volta da Stuart Craig e il montaggio da Mark Day; alla fotografia troviamo Philippe Rousselot (i film di Sherlock Holmes), ai costumi Colleen Atwood (Chicago, Memorie di una Geisha, Alice in Wonderland), mentre gli effetti visivi sono supervisionati ancora una volta da Tim Burke.

Fatta eccezione per le riprese a Liverpool, i teatri di posa che ospitano la produzione sono i Leavesden Studios; il film è uscito il 17 novembre in Italia, il 18 negli USA. David Heyman figurerà produttore, assieme a Lionel Wigram, Steve Kloves e J.K. Rowling.

Fonte: Variety

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.