Con 1.4 milioni di euro, Kong: Skull Island vince il weekend in Italia staccando nettamente il secondo classficato. Godzilla, uscito nel 2014, debuttò con ben 2.6 milioni di euro chiudendo con un totale di 5.2 milioni di euro: se anche Kong dovesse avere un moltiplicatore così basso, chiuderebbe intorno ai 2.8 milioni complessivi.

Al secondo posto Logan tiene bene e incassa un altro milione di euro: il film di James Mangold supera i 4 milioni di euro, quando supererà i 5.3 diventerà il maggiore incasso della trilogia di Wolverine.

Al terzo posto si piazza Il Diritto di Contare: il film raccoglie 688mila euro in quattro giorni, diventando la seconda nuova uscita più convincente anche grazie alla seconda media per sala della classifica. Quarta posizione per Questione di Karma, che non ha approfittato del sabato e della domenica debuttando con un totale di 464mila euro in quattro giorni. Immediatamente sotto troviamo Beata Ignoranza, con 463mila euro e un totale di 3.4 milioni di euro, mentre al sesto posto scende Rosso Istanbul, con 384mila euro e 1.2 milioni complessivi.

Buona la settima posizione di Ballerina e l’ottava di Ozzy: i due film per famiglie incassano rispettivamente 311 e 256mila euro, portandosi a 3.9 milioni e 969mila euro complessivi.

Chiudono la top-ten Autopsy, con 251mila euro, e Gomorroide con 246mila euro.

Le altre nuove uscite: La Luce sugli Oceani apre all’undicesimo posto con 229mila euro (261mila in cinque giorni), Bleed apre al tredicesimo con 225mila euro, Il Padre d’Italia 23esimo con 67mila euro (89mila in quattro giorni).

Da notare lo scivolone di Omicidio all’Italiana, che crolla al sedicesimo posto con 154mila euro e 976mila euro complessivi.