Che La Bella e la Bestia fosse destinato a diventare un fenomeno al box-office era chiaro da diverso mesi, ma che il film potesse stabilire il record d’esordio nel mese di marzo battendo quello di Batman v Superman (166 milioni di dollari), anche tenendo conto dell’inflazione, e il record assoluto di tutti i tempi per un film con rating PG (per tutta la famiglia) non tutti se lo aspettavano.

Invece il blockbuster della Disney ha dimostrato sin dalle anteprime di giovedì che le previsioni degli analisti sarebbero state battute, e ha chiuso il suo primo weekend negli Stati Uniti con ben 170 milioni di dollari (e ben 40mila dollari di media per sala). Tra i vari traguardi superati dal film con questa cifra, anche quello del miglior esordio di sempre per un film live-action della Disney, e il settimo miglior esordio di tutti i tempi (il tredicesimo se si calcola l’inflazione). Grazie al punteggio A registrato da CinemaScore possiamo aspettarci un ottimo passaparola nelle prossime settimane.

Costato 160 milioni di dollari (escluse le spese di marketing e distribuzione), il film ha incassato altri 180 milioni fuori dagli USA, arrivando a un primo weekend globale da 350 milioni di dollari: il secondo di sempre nel mese del marzo. Il film ha aperto al primo posto praticamente in ogni paese, in particolare in Cina ha incassato ben 44.8 milioni di dollari e in UK ne ha raccolti 22.8.

Sul fronte del circuito IMAX, il film ha raccolto 21 milioni di dollari in un migliaio di schermi in tutto il mondo (un record) di cui 12.5 nei 377 schermi IMAX USA.

Scende al secondo posto Kong: Skull Island, con 28.9 milioni di dollari e un totale di 110.1 milioni di dollari. Il film chiaramente “soffre” l’ingresso di un blockbuster come La Bella e la Bestia, ma se la cava bene anche se procede più lentamente di Godzilla. Con altri 38.5 milioni di dollari all’estero, la pellicola sale a 259.3 milioni in tutto il mondo (ne è costati 185).

Al terzo posto troviamo Logan, che incassa altri 17.5 milioni di dollari e arriva a 184 milioni complessivi in tre settimane. Costato 97 milioni di dollari, ne ha raccolti 524 in tutto il mondo.

Scende al quarto posto Get Out: l’horror della Universal incassa altri 13.2 milioni di dollari salendo a ben 133.1 milioni di dollari.

Segue The Shack, che chiude la top-five con 6.1 milioni di dollari Sesta posizione per LEGO Batman: il Film, che incassa 4.7 milioni di dollari per un totale di 167.4 milioni negli USA e 287 in tutto il mondo (ne è costati un’ottantina).

Apre al settimo posto The Belko Experiment: il film di Greg McLean debutta con 4 milioni di dollari (ne è costati 5). Chiudono la top-ten Il Diritto di Contare (1.5 milioni di dollari, 165 milioni complessivi), John Wick: Capitolo 2 (1.2 milioni di dollari, 89.7 complessivi) e Before I Fall (1 milione di dollari, 11.2 milioni complessivi).

Da segnalare l’esordio di T2: Trainspotting in cinque cinema, dove raccoglie 180mila dollari (ne ha già incassati 34 nel mondo, 21 dei quali in UK).