Nonostante una nuova uscita molto più convincente del previsto al box-office USA, è La Bella e la Bestia a mantenersi in testa venerdì.

Il film Disney incassa infatti altri 23.5 milioni di dollari portandosi a 252 milioni di dollari in otto giorni di sfruttamento. Nel weekend dovrebbe raccogliere 90 milioni, superando nettamente i 300 milioni di dollari. Ieri la pellicola ha superato il mezzo miliardo di dollari complessivi in tutto il mondo.

Al secondo posto apre Power Rangers, con 15 milioni di dollari e un incasso previsto di circa 40 milioni di dollari nel weekend, sopra le previsioni. Costato 100 milioni di dollari, il film rappresenta il tentativo della Lionsgate di lanciare un franchise: serviranno anche ottimi risultati internazionali per convincere la mini-major.

Terza posizione per Life: con 4.3 milioni di dollari, il film di Daniel Espinosa non stupisce e nel weekend dovrebbe incassare circa 13 milioni (ne è costati 40). Ancor meno convincere l’esordio di CHIPS, al sesto posto con 2.6 milioni di dollari e un weekend d’esordio previsto di circa 7 milioni. Quarta posizione per Kong: Skull Island (3.7 milioni di dollari, 122 milioni complessivi) e quinta per Logan (2.6 milioni di dollari, 193 milioni complessivi).