Man Down, thriller con Shia LaBeouf, ha riunito l’attore con il regista Dito Montiel. I due hanno già lavorato insieme nel 2006 in A Guide to Recognizing Your Saints. Il film è uscito in Video on Demand e, secondo il Guardian, sarà distribuito in DVD E Blu-ray a partire dal mese prossimo.

È Variety a riportare che il film non ha avuto molta fortuna nelle sale, anzi, nell’unica sala del Regno Unito nel quale è stato distribuito e proiettato: l’incasso nel primo fine settimana sarebbe infatti di sole 7 sterline, l’equivalente di un singolo biglietto (la UK Cinema Association indica come costo medio di uno spettacolo 7,21 sterline). Man Down è infatti stato in programma solo al Reel Cinema di Burnley.

È ancora Variety, tuttavia, a specificare che il minuscolo incasso nella singola sala potrebbe avere un lato positivo nel catturare una certa attenzione attorno al film. Non è la prima volta che un film con una distribuzione prevalentemente direct-to-video registra un fiasco nelle sale, anche se ne cast c’è un nome di grido: l’anno scorso The Colony, con Emma Watson, debuttò nel Regno Unito con sole 47 sterline.

Fonte: Variety