Durante un recente incontro con la stampa, Kevin Feige ha parlato del futuro dell’Universo Cinematografico Marvel e in particolare di Spider-Man. Il produttore ha confermato che il personaggio interpretato da Tom Holland apparirà anche nel sequel di Avengers: Infinity War in uscita nel 2019.

I progetti dei Marvel Studios relativi al personaggio prevedono che il “Bimbo Ragno” compaia anche nel sequel di Homecoming (il film di Jon Watts in arrivo a luglio) atteso sempre per il 2019, ma da lì il futuro è incerto.

Per il momento questo è il piano” ha commentato Feige, alludendo al fatto che saranno necessarie quattro chiacchiere (e magari qualcuna in più) con la Sony per decidere il destino del franchise dopo il seguito di Homecoming

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

CORRELATO: Avengers: Infinity War, le prime immagini del cast nel dietro le quinte ufficiale!

Gli Avengers torneranno in due film che saranno girati senza soluzione di continuità in circa 9 mesi nel corso dell’anno. Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà il 4 maggio 2018. Il secondo capitolo, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film verranno diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

I film saranno girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.