Intervistati da Collider, Joachim Rønning ed Espen Sandberg, registi di Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar, hanno avuto modo di spiegare il loro approccio al quinto film del franchise e di parlare dell’influenza che il primo capitolo della saga ha avuto sul processo di sviluppo dello script. Circa il passato di Jack Sparrow, i due hanno avuto modo di spiegare:

Faceva assolutamente parte dello script, ma si è sviluppato anche durante i lavori di scrittura, dopo il nostro coinvolgimento nel progetto. Nel film è qualcosa di importante, ed è per questo che abbiamo analizzato a lungo il primo capitolo della saga. Una delle cose interessanti è che vedete questa giovane coppia che ha un ruolo di primo piano e che porta avanti la storia, e poi c’è un arco narrativo. È una seria e fantastica storia di pirati e poi, quando Jack Sparrow fa “irruzione alla festa”, iniziano ad accadere cose strane. È lui ad aggiungere gusto alla storia.

Circa lo sviluppo del personaggio di Salazar, i registi hanno spiegato di aver fortemente voluto un villain che avesse faccende in sospeso di natura personale con Jack:

Volevamo comunque dare al pubblico qualcosa di nuovo, così abbiamo creato questa storia delle origini di Jack Sparrow e ci abbiamo legato il personaggio di Salazar per assicurarci di avere un villain che prendesse le cose sul piano personale. È anche così che abbiamo trovato il giusto equilibrio.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Johnny Depp ritorna sul grande schermo nei panni dell’iconico e spavaldo Jack Sparrow nel nuovo “Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar”. Questa travolgente avventura trova un Jack Sparrow caduto in miseria che avverte come il vento della sfortuna stia soffiando intenso nella sua direzione quando dei marinai fantasma, capeggiati dal terrificante Capitano Salazar (Javier Bardem), scappano dal Triangolo del Diavolo decisi a uccidere ogni pirata ancora in mare – soprattutto Jack. La sua unica speranza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone, ma per trovarlo dovrà creare una non facile alleanza con Carina Smyth (Kaya Scodelario), una brillante e splendida astronoma, e Henry (Benton Thwaites), un testardo giovane marinaio della Royal Navy. Al timone del Gabbiano Morente, la sua misera, piccola e malandata nave, Capitan Jack cercherà non solo d’invertire la rotta della malasorte, ma anche di salvare la sua stessa vita messa a repentaglio dal nemico più formidabile e pericoloso che abbia mai incontrato.

Il quinto episodio della saga firmata Disney è diretto da Espen Sandberg e Joachim Rønning (Kon-Tiki) ed è stato girato interamente in Australia: in parte ai Village Roadshow Studios, e in parte in location a Queensland.

Nel cast Johnny Depp, Javier Bardem, Kaya Scodelario, Brenton Thwaites, Golshifteh Farahani, assieme a Geoffrey Rush (Barbossa), Kevin R. McNally (Joshamee Gibbs), Stephen Graham (Scrum) e Orlando Bloom (Will Turner).

La colonna sonora è firmata da Geoff Zanelli. Il film è arrivato il 24 maggio in Italia e il 26 negli USA.

Fonte: Collider