BadTaste.it ha chiacchierato in esclusiva per oltre un’ora con Fausto Brizzi, regista di film come Notte Prima degli Esami, Ex, Maschi contro Femmine e Poveri ma Ricchi, oltre che sceneggiatore e scrittore. In un’ora di videointervista Brizzi ci ha svelato anche due importanti scoop. Il primo è sui soggettisti del suo prossimo film, che conosciamo bene:

Vuoi lo scoop? Chi ha scritto il mio prossimo film, che tu vedrai a Natale?

…Guaglione e Resinaro (i registi di Mine)?

Esatto. Sono i soggettisti del mio prossimo film, il sequel di Poveri ma Ricchi. Ci siamo posti un problema: Poveri ma Ricchi era un adattamento di un film francese che aveva a sua volta avuto un sequel che in Francia aveva raddoppiato gli incassi del primo. Non potevo adattare quel sequel, perché fatto in Italia con Christian de Sica è Vacanze in America. È un on the road di una famiglia cafona in america! […] Quindi dovevamo scrivere un sequel inedito. A quel punto ho chiamato a raccolta la meglio gioventù del cinema italiano per lavorare me e Martone, che siamo di mezza età. Per me sono in questo momento Guaglione e Resinaro […] e Luca Vecchi. Il soggetto del film nuovo è di Guaglione e Resinaro, abbiamo adattato questo soggetto alla famiglia Tucci di De Sica e poi lo abbiamo sceneggiato con Luca Vecchi perché loro erano impegnati nel loro prossimo progetto. Ho detto loro: dobbiamo inventarci un format, un concept che permetta a questa famiglia di andare avanti. Mi hanno proposto un “high concept”, un film che potrebbe funzionare da solo.

Il secondo scoop è relativo al film tratto dal suo libro, Ho Sposato una Vegana, che a quanto pare si farà e avrà per protagonista nientemeno che Lillo:

Stiamo parlando del film di Ho Sposato una Vegana da due anni in Wildside. È un tema molto attuale. All’inizio l’ho rallentato io, volontariamente, perchè l’opinione dei miei soci era: lo devi fare tu, come interprete, come Caro Diario, Morettianamente. […] Ho un rapporto pessimo con il mettermi davanti alla cinepresa. Alla fine ho studiato chi potrebbe essere il mio alter ego: […] Pasquale Petrolo, ovvero Lillo. Immagina la foto di Lillo sopra al titolo “Ho Sposato una Vegana”. […] Lo faremo, e peraltro Lillo non ha ancora avuto la sua vera occasione solista e spero che sia questa la sua occasione.

Potete vedere la videointervista completa qui sotto!

 

 

SCALETTA:

  • 00:00 FUORI ONDA: IL RAPPORTO CRITICI-REGISTI
  • 03:40 COSA PENSA ALO’ DI BRIZZI
  • 05:10 I FILM “NOSTALGIA” E LA REGOLA DEI VENT’ANNI
  • 11:00 IL PROBLEMA ANAGRAFICO DEL CINEMA ITALIANO VS IL WONDERKID AMERICANO
  • 15:50 BRIZZI E IL CENTRO SPERIMENTALE: VANZINA E IL TEMA SU ROSSELLINI
  • 18:07 BACK TO BACK, SI PUO’!
  • 21:24 PRIMO SCOOP: I SOGGETTISTI DEL NUOVO FILM DI BRIZZI, IL SEQUEL DI POVERI MA RICCHI
  • 26:00 LA PROVOCAZIONE DI ALO’: È UNA FOLLIA NON FARE IL SEQUEL DI “LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT”?
  • 29:00 I GUARDIANI DELLA GALASSIA 2 MIGLIOR FILM DELL’ANNO PER BRIZZI
  • 31:00 ALO’ CRITICA LA FASE WILDSIDE
  • 33:00 LA SFIDA NATALIZIA CON IL MAESTRO NERI PARENTI
  • 36:40 LA RIVELAZIONE DI FRANCESCO GABBANI
  • 37:40 BRIZZI SCRITTORE
  • 39:40 LA RIVOLUZIONE E IL CAMBIAMENTO: L’INCONTRO DI BRIZZI CON CLAUDIA ZANELLA
  • 44:10 È INEVITABILE L’EVOLUZIONE UMANA VERSO IL VEGANESIMO?
  • 48:33 “SE PRIMA ERAVAMO IN DUE”, L’AVVENTO DEI FIGLI, ED È SUBITO 2 CONTRO 1!
  • 52:33 IL PATTEGGIAMENTO SULL’ALIMENTAZIONE VEGANA DELLA FIGLIA PENELOPE
  • 54:00 BRIZZI E IL MONDO VEGANO
  • 56:00 VEGANI O MARZIANI?
  • 58:37 CIBO E CINEMA
  • 01:00:00 SECONDO SCOOP: SI FARA’ IL FILM DI “HO SPOSATO UNA VEGANA”.
  • 01:02:00 L’ALTER EGO DI BRIZZI PER IL FILM DI “HO SPOSATO UNA VEGANA”: PASQUALE PETROLO DETTO “LILLO”
  • 01:05:50 FAUSTO BRIZZI E CLAUDIA ZANNELLA ALLO SPETTACOLO DI MAGIA
  • 01:06:40 L’INTRIGO DELLA MOZZARELLA DI BUFALA
  • 01:08:00 LE SERATE DA “SINGLE” DI BRIZZI: IL TRADIMENTO COL CIBO
  • 01:10:20 MATTEO RENZI RITORNA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO?
  • 01:12:20 POVERI MA RICCHI 2: IL DIBATTITO SUL TITOLO
  • 01:13:30 I SALUTI BAD DI BRIZZI

Ecco anche il podcast audio:

 

Il video è a cura di Jessica Corrao.