Avrete già capito dal virgolettato che non doveva trattarsi di un “cammeo” nel senso letterale del termine, quanto di una easter egg.

Durante il junket di Spider-Man: Homecoming, Kevin Feige ha rivelato che aveva in mente di far comparire una action figure di Darth Vader nel primo Guardiani della Galassia, come espediente per svelare l’origine terrestre del personaggio interpretato da Chris Pratt.

Abbiamo sempre pensato che a un certo punto del film avremmo svelato la natura umana di Peter Quill. Per diverso tempo ho ritenuto che sarebbe stato davvero notevole portarvi dentro quest’astronave dove lui sta parlando con uno degli alieni che a un certo punto gli rovescia la borsa e, quando si piega a raccogliere quello che era caduto, tira su un pupazzo di Darth Vader.

Idea che frullava nella testa di Feige già da prima che la Disney acquistasse anche la Lucasfilm.

Il produttore spiega che l’idea di affidare a Quill un “oggetto del cuore” è venuta a James Gunn.

Riassumendo: è stato James Gunn a dirmi “Ho un’idea migliore: e se avesse un walkman con cui ascolta la musica?”. E io ho pensato “Oh, è una cosa geniale, perché quella di Star Wars sarebbe stata solo una singola citazione nerd, questa trovata della musica può ridefinire l’intero film!”.

Sappiamo tutti come sia andata.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Questa la sinossi ufficiale di Guardiani della Galassia Vol. 2:

Al ritmo dell’Awesome Mixtape #2, Guardiani della Galassia Vol. 2 prosegue narrando le avventure dei Guardiani mentre si inoltrano ai confini del cosmo. La squadra deve lottare per restare unita come una famiglia quando scopre i misteri sul vero padre di Peter Quill.

Vecchi nemici diventeranno nuovi alleati e i personaggi preferiti dei fan tratti dai fumetti classici giungeranno in soccorso dei nostri eroi. L’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Nel film tornano Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Michael Rooker, Karen Gillan, Vin Diesel, Bradley Cooper, Sean Gunn e Glenn Close. Tra le new entry Kurt Russell, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki e Chris Sullivan.

Il film è uscito il 25 aprile 2017 in Italia, il 5 maggio negli USA.