A differenze di gran parte delle recenti pellicole dei Marvel Studios, le cui riprese si sono svolte ad Atlanta (in Georgia), la produzione di Captain Marvel si terrà innvece in California grazie a una serie di incentivi come riportato da Bizjournals.

Avengers: Infinity War e il suo sequel hanno sfruttato e sfrutteranno i teatri di posa di Atlanta, e lo stesso vale per Ant-Man and the Wasp attualmente in produzione. Anche il film con Brie Larson sarebbe dovuto essere girato lì, ma poi il progetto è stato selezionato dallo stato della California come uno degli otto film meritevoli di benefit, che ammonta a un valore di 68 milioni di dollari.

Stando al programma californiano, i film posso ricevere in tax credit fino al 20% dei primi 100 milioni di dollari spesi.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Captain Marvel sarà ambientato negli anni ’90. A scrivere la sceneggiatura Nicole Perlman e Meg LeFauve (Inside Out), la storia è incentrata su Carol Danvers, pilota dell’esercito USA il cui DNA viene fuso con quello di un alieno Kree durante un incidente. L’alterazione le fornisce dei superpoteri che la rendono fortissima, la fanno volare e le permettono di proiettare energia.

Tra i protagonisti anche Nick Fury, che sarà interpretato da Samuel L. Jackson. I cattivi saranno gli Skrull.

Nei fumetti Carol Danvers è comparsa nel 1968, su Marvel Super-Heroes #13.

Captain Marvel uscirà l’8 marzo 2019.