Come rivelato dall’Hollywood Reporter, Christopher Nolan ha preso in considerazione l’idea, prima della produzione di Dunkirk, di girare senza uno script.

L’ipotesi, poi accantonata, è stata rivelata nel corso di una conversazione tra Christopher e Jonathan Nolan (sceneggiatore di molti film del fratello e co-showrunner di Westworld con Lisa Joy) la cui trascrizione è stata pubblicata proprio con lo script del film.

Intervistato dal fratello Jonathan, Christopher ha svelato di essersi immerso completamente in una ricerca maniacale dei dettagli relativi al periodo che fa da sfondo al film, a tal punto da aver momentaneamente pensato a un approccio “script-free”, senza alcuna sceneggiatura da seguire. Il regista ha raccontato di essersi consultato, in proposito, con la produttrice Emma Thomas (che è anche sua moglie) e con lo scenografo Nathan Crowley:

Dissi loro “Non voglio uno script. Voglio mostrare e basta. È come se volessi semplicemente rappresentare tutto dal vivo e filmare”.

Thomas, tuttavia, lo ha spinto ad accantonare l’idea:

Emma mi ha guardato come se fossi un po’ pazzo. Allora ho detto “Ok! Non funzionerà!

Lo script è poi stato redatto molto velocemente, divenendo una delle sceneggiature più corte mai utilizzate nella carriera del regista: appena 76 pagine.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Queste le note di produzione ufficiali:

Christopher Nolan (“Interstellar,” “Inception,” “The Dark Knight” Trilogy) dirige “Dunkirk” sulla base di una sceneggiatura da lui stesso realizzata utilizzando un mix di IMAX® e pellicola 65mm per portare la storia sul grande schermo. Le riprese si terranno in Francia, Olanda, Regno Unito e Los Angeles.

Dunkirk si apre con centinaia di migliaia di truppe britanniche e alleate circondate dalle forze nemiche. Intrappolate sulla spiaggia con il mare alle loro spalle affrontano una situazione impossibile con l’avvicinarsi del nemico.

“Dunkirk” propone un cast prestigioso che include Tom Hardy (“The Revenant,” “Mad Max: Fury Road,” “Inception”), Mark Rylance (“Bridge of Spies,” “Wolf Hall”), Kenneth Branagh (“My Week with Marilyn,” “Hamlet,” “Henry V”) e Cillian Murphy (“Inception,” “The Dark Knight” Trilogy), così come l’esordiente Fionn Whitehead. Il resto del cast include Aneurin Barnard, Harry Styles, James D’Arcy, Jack Lowden, Barry Keoghan e Tom Glynn-Carney.

Il film è prodotto da Nolan e Emma Thomas (“Interstellar,” “Inception,” “The Dark Knight” Trilogy). Jake Myers (“The Revenant,” “Interstellar,” “Jack Reacher”) è l’executive producer.

Il team creativo nel dietro le quinte include il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema (“Interstellar,” “Spectre,” “The Fighter”), il production designer Nathan Crowley (“Interstellar,” “The Dark Knight” Trilogy), l’editor Lee Smith (“The Dark Knight” Trilogy, “Elysium”), il costume designer Jeffrey Kurland (“Inception,” “Bullets Over Broadway”) e il visual effects supervisor Andrew Jackson (“Mad Max: Fury Road”).

Warner Bros. Pictures distribuirà “Dunkirk” in tutto il mondo e ha fissato la release in USA al 21 luglio del 2017.

Fonte: Hollywood Reporter