In una intervista con Vogue Jennifer Lawrence ha parlato di Madre!, il film di Darren Aronofsky che verrà presentato alla 74esima edizione del Festival di Venezia.

L’attrice nello specifico ha raccontato di essersi dislocata una costola a causa di una sequenza troppo intensa:

Odio parlare di recitazione perché è così difficile non sembrare una stronza. Ma da attrice non avevo mai provato quello che ho provato con questo film. Sono dovuta andare in posti molto bui come mai mi era capitato prima d’ora, non sapevo se ce l’avrei fatta a uscirne sana di mente.

Durante una scena la protagonista del film di Aronofsky è andata in iperventilazione e ha finito per dislocarsi una costola. La produzione ha dovuto fermarsi per mettere l’attrice sotto ossigeno:

Avevo tubicini di ossigeno nelle narici e Darren mi si è avvicinato per dirmi: “Non era a fuoco, devi rifarla”. Io gli ho risposto: “Va’ a farti fottere”.

La pellicola debutterà nelle sale americane il 15 settembre, in quelle italiane il 28 settembre.

La sinossi ufficiale:

La tranquilla relazione di una coppia è messa a dura prova quando alcuni ospiti inattesi vanno a far loro visita, sconvolgendone e distruggendone gli equilibri. Dal regista Darren Aronofsky (Requiem for a Dream, Il Cigno Nero) e interpretato dalle star Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Ed Harris e Michelle Pfeiffer, Madre! è un avvincente thriller psicologico sull’amore, sulla devozione e sul sacrificio.

Nel cast anche Michelle Pfeiffer, Ed Harris e Domhnall Gleeson.