Ottobre prosegue in calo al box-office italiano: nel weekend sono stati infatti incassati meno di sette milioni di euro, nonostante un grande blockbuster e diverse nuove uscite. Per fare un paragone, nel 2016 nello stesso weekend venivano raccolti 10.5 milioni, e nel 2015 ben 12.

Prima posizione per Blade Runner 2049, che incassa quasi 2 milioni di euro e ottiene la media più alta della top-ten. Anche in Italia, come all’estero, il film non ha sfondato come alcuni pensavano, ma si tratta comunque di un buon risultato per un genere come la fantascienza, che nel nostro paese non è particolarmente popolare. Vedremo come terrà nelle prossime settimane.

Scende al secondo posto Emoji – Accendi le Emozioni, con 759mila euro e un totale di due milioni di euro, mentre al terzo posto Ammore e Malavita apre con 568mila euro e la seconda miglior media della classifica. Al quarto posto Come ti Ammazzo il Bodyguard incassa 517mila euro in quattro giorni.

Chiude la top-five Noi Siamo Tutto, con 412mila euro e 3.2 milioni complessivi, seguito al sesto posto da Cars 3, con 381mila euro e 7.5 milioni complessivi. Chi m’ha Visto scende al settimo posto con 363mila euro e 991mila complessivi, mentre all’ottavo posto Valerian e la Città dei Mille Pianeti incassa 232mila euro e sale a 2.2 milioni complessivi. Chiudono la top-ten L’Incredibile Vita di Norman, con 215mila euro e 668mila euro complessivi, e Jukai – La Foresta dei Suicidi, con 186mila euro e 575mila euro complessivi.