“Piccolo” inconveniente per Mark Ruffalo alla premiere di Los Angeles di Thor: Ragnarok, cinecomic in cui veste nuovamente i panni di Bruce Banner/Hulk.

L’attore, come ben sappiamo, è molto presente sui social. Molto spesso lo vediamo condividere in rete immagini che lo ritraggono sui set in cui sta lavorando, fatto accaduto anche l’altra sera sul red carpet del cinecomic Marvel. Ruffalo ha infatti iniziato una diretta streaming su Instagram per salutare i fan ed invitarli ad andare al cinema a vedere Thor: Ragnarok, se non fosse che… la diretta è andata avanti anche dopo l’inizio della proiezione del film in sala. L’attore ha dimenticato di chiudere la diretta sul social, regalando accidentalmente a ben 2500 utenti l’audio dei primi 15 minuti del film di Taiki Waititi.

In seguito dopo un quarto d’ora la diretta è stata bloccata (forse dallo stesso Ruffalo dopo essere stato avvertito), ma svariati utenti ora conoscono l’inizio del cinecomic.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi del film:

In Thor: Ragnarok dei Marvel Studios, troviamo Thor, senza il suo potente martello, imprigionato dall’altro lato dell’Universo e alle prese con una lotta contro il tempo per tornare ad Asgard e bloccare Ragnarok – la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana – per mano di una potente, nuova minaccia, la spietata Hela. Ma prima dovrà sopravvivere a un mortale scontro nell’arena dei gladiatori che lo porrà contro il suo ex- alleato e amico, l’Incredibile Hulk!

Thor: Ragnarok sarà l’ultimo della trilogia di Thor. Scritto da Christopher Yost e Craig Kyle, riprenderà dal finale di Thor: the Dark World, in cui veniva rivelato che Loki (Tom Hiddleston) aveva segretamente preso il trono Asgardiano camuffandosi da Odino. Diretto da Taiki Waititi, il film è girato in Australia a partire dal 4 luglio 2016.

Nel cast di ritorno Chris Hemsworth nei panni di ThorBenedict Cumberbatch (Doctor Strange), Tom Hilddeston (Loki), Idris Elba (Heimdall), Mark Ruffalo (Hulk) e Anthony Hopkins (Odino).

Tra le new entry, invece, Cate Blanchett, che sarà la cattiva del film Hela; Jeff Goldblum sarà l’eccentrico Gran Maestro; Tessa Thompson (“Creed,” “Selma”) sarà Valchiria e Karl Urban, invece, interpreterà Skurge.

Dal 25 ottobre nei cinema italiani.

FONTE: CBM